Natale 2009 e Capodanno 2010 a Napoli

Il Natale a Napoli è una delle tradizioni molto sentite e apprezzate dai napoletani. Visitando la città in questo periodo vi sembrerà da subito di respirare un’aria di festa e di allegria senza precedenti. Immancabile di questo periodo una visita a San Gregorio Armeno dove gli artigiani del presepe danno vita a tutto la loro arte esibendo i classici pastori ma anche i pastori particolari ispirati ai personaggi politici, dello sport, della televisione, che si sono contraddistinti durante l’anno.  Addobbi natalizi in tutta la città, negozi quasi sempre aperti, gioia e allegria renderanno il vostro soggiorno Natalizio molto divertente. Capodanno 2010 è un fine anno importante perchè segna il primo decennio dopo il bellissimo capodanno del 2000.  Quindi va festeggiato a dovere e non si può che festeggiare a Napoli.  Il 31 di Dicembre appena scocca la mezzanotte iniziano i famosi fuochi pirotecnici. Uno spettacolo senza precedenti che vi permetterà di stare con lo sguardo rivolto verso l’alto per almeno un’ ora.  A Napoli tutti accendono un fuoco d’artificio, per tradizione, per buon augurio, perchè scaccia un anno difficile , perchè la gente è sempre allegra.  Dopo la mezzanotte poi c’è il fantastico e suggestivo concerto di fine anno che quest’anno è affidato a Renzo Arbore e all’ orchestra italiana. Nella bellissima piazza del Plebiscito un concerto gratuito all’insegna del divertimento e delle più belle canzoni della tradizione napoletana rivisitate dall’ orchestra Italiana di Renzo Arbore. Il 2 Gennaio poi tutti i negozi di Napoli adotteranno i saldi aprendo tutta la giornata dando spazio al vostro shopping sfrenato. Via Roma, Via Chiaia, Il Vomero sono solo alcune delle strade dove poter usufruire dei primi saldi stagionali.

Tags:

,

Lascia un commento

Comment