16 consigli per prenotare un volo low cost

In questo post elencheremo ben 16 consigli per prenotare un volo low cost. Questi consigli sono testati e messi in già in pratica per ottenere il miglior prezzo possibile per determinate date. Non abbiamo la presunzione di affermare che questi sono i 16 comandamenti da seguire ma di sicuro alcuni li troverete utili, altri scontati, ma sono sempre consigli che possono arrichire le vostre precedenti conoscenze e farvi magari risparmiare ulteriormente.

1 – Iscriversi a tutte le newsletter delle compagnie low cost (RyanAir, Easyjet, Air Berlin, Wizz Air, Tuifly ecc…) Questo vi consentirà di usufruire di particolari promozioni a voi dedicate e limitate nel tempo. Molte compagnie aeree low cost ad esempio effettuano promozioni che vanno da Martedì a Martedi. Le newseltter possono essere un valido strumento per trovare quello che cercate.

2 -Dotatevi di validi strumenti di ricerca voli . Potrà sembrarvi banale e di parte ma i metamotori di ricerca sono un valido strumento che vi permetteranno in poco tempo di cercare con un solo click le offerte di numerosi operatori e comparare i prezzi on line. Il nostro sito Volopiuhotel.com potrà aiutarvi a cercare il prezzo migliore e a ricercare orari e compagnie che propongono quel determinato prezzo in pochi click.

3 – Seguite Blog e siti di settore. Anche questo potrà sembrarvi banale e di parte ma i blog possono risultare utili per trovare una determinata offerta o avere consigli utili, esperienze di altri viaggiatori in questo senso ed arricchire la vostra conoscenza.

4 – Iscrivetevi e diventate fan di pagine Facebook o seguite Twitter delle compagnie low cost o siti di settore. Questo vi sarà utile per conoscere anche le opinioni di altri utenti, trucchi , segreti da carpire e passaparola da seguire per la prenotazione del vostro volo a basso costo.

5 -Prenotate il vostro volo non per forza nel weekend . Se avete la possibilità prenotate il vostro weekend partendo dal giovedi – domenica o meglio ancora Mercoledi-Sabato. Nei giorni infrasettimanali si trovano i prezzi più bassi e le offerte migliori. Ma capiamo che ciò non è sempre fattibile a causa del lavoro e del tempo libero ma se attuabile vedrete che risparmierete almeno 30 euro, 40 euro sulla vostra prenotazione.

6 – Assicuratevi di conoscere tutte le compagnie che effettuano quella determinata tratta. Molte tratte sia domestiche che non sono coperte da varie compagnie. Non per forza poi le compagnie low cost hanno il miglior prezzo per una determinata tratta. Alcune compagnie di bandiera riescono ad ottimizzare i costi per alcune tratte e a rendere competitivi i prezzi. Affidatevi a un sito di comparazione prezzi per verificare il prezzo migliore ed informatevi se quella tratta è operata da altre compagnie.

7 – Le date sono importanti . Vi potrà sembrare una banalità ma le date di prenotazione sono molto importanti. Le compagnie low cost tendono al rempimento dei loro aerei sino all’ultimo posto. Per questo motivo in determinate date dell’anno ci sono posti a buon mercato e tariffe vantaggiose segnalate ad esempio come “tariffa web” oppure “Tariffa Gialla” ecc… Se avete quindi la possibilità di spaziare con le date alcuni weekend possono essere più vantaggiosi degli altri.

8 – Non credete a chi vi dice di prenotare all’ultimo minuto Ogni qual volta abbiamo provato a prenotare un volo all’ultimo minuto abbiamo sempre ottenuto un prezzo non vantaggioso. E’ consigliabile prenotare il proprio volo almeno 2 mesi prima della data di partenza o in prossimità di promozioni in atto sopratutto in prossimità di festività, ponti, ecc… Sempre meglio muoversi prima. La filosofia del Last minute può essere solo applicata a pacchetti viaggio di agenzie, ad hotel, e a particolari promozioni per viaggi organizzati ma non ai voli low cost.

9 – Segui l’andamento del petrolio. Il costo di un volo è sopratutto quello del carburante. Non ci dimentichiamo nella stagione scorsa di come sono aumentati i prezzi dei voli low cost con il conseguente rialzo del prezzo del barile. Non vi consigliamo di essere eseprti di borsa o di quotazioni ma ogni tanto date un occhio anche a questo indicatore che potrebbe risultarvi utile sulla scelta del periodo.

10 – Il bagaglio è un costo in più . Ultimamente le compagnie low cost stanno adottando una politica più restrittiva in questo senso e addirittura, in alcuni casi,  il prezzo del bagaglio da stiva supera di gran lunga il costo del biglietto stesso. Nella maggior parte delle compagnie aeree low cost avete diritto ad un bagaglio a mano dal peso che va  dai 5 ai 10 chili a persona (dipende dalle compagnie) e che non superi le dimensioni indicate. Bhe se ad esempio viaggiate in 2 per un weekend (quindi solo 3 giorni effettivi) vi consigliamo di portarvi un solo bagaglio da stiva (dai 15 ai 20 kg dipende poi dalle compagnie) e due a mano (uno per ogni componente) in modo tale da risparmiare il costo di un bagaglio. Questo vi porterà un risparmio di almeno 20 euro sul costo finale del biglietto.

11 – Siate partecipativi e usufruirete di sconti e promozioni . Alcune compagnie regalano 10 euro di sconto se partecipate ad un gioco oppure se vi iscrivete alla loro newsletter, o semplicemente seguite i loro blog o vi dimostriate comunque partecipativi. Basti pensare ai frequesti giochi che Easyjet periodicamente attua per promuovere i suoi voli regalando 10 euro di sconto oppure ultimamente Vueling sta regalando 10 euro di sconto per la prenotazione di un volo. Se vi dimostrerete partecipativi potrete usufruire di sconti e promozioni riservate solo ed unicamente a voi.

12 – I portali di viaggio. Molte volte i portali che trattano viaggi vengono bistrattati perchè accusati di applicare una tassa sulla prenotazione. Questo accade certo, ma iscrivendosi alle newsletter di alcuni portali è possibile usufruire di particolari promozioni, regali, viaggi in omaggio e voli che solo loro potranno offrirvi per contatti diretti con le compagnie aeree low cost. Il consiglio è quello di iscriversi alle newseltter e seguire anche i portali di viaggio.

13 – Pagamenti e risparmio delle commissioni . Munitevi di una Postepay per pagare il vostro volo low cost sia per sicurezza ma anche perchè spesse volte a questo tipo di carta prepagata appartenente al circuito Visa Electron non vengono applicate commissioni sulla prenotazione. Adesso anche i più importanti circuiti di carte di credito stanno adottando questa politica. Questo vi permetterà comunque di risparmiare dai 5 ai 10 euro a seconda del costo della prenotazione . Alcune compagnie aeree poi, hanno anche carte proprie per fidelizzare i clienti con un ulteriore risparmio sulla prenotazione.

14 – Prenota on line Potrà sembrarvi anche questo scontato ma i voli low cost è sempre meglio prenotarli on line se volete risparmiare. Le prenotazioni telefoniche, o le prenotazioni attraverso altri canali hanno di solito un costo aggiuntivo.

15 – Scegli destinazioni poco conosciute. Questa affermazione potrà sembrarvi un’ po’ assurda ma i prezzi migliori si trovano per destinazioni non blasonate. Ad esempio potete sperimentare nuove destinazioni e rimanerne semplicemente colpiti invece che fare il solito weekend a Londra, Parigi, Praga, Amsterdam., barcellona, berlino, monaco, madrid . L’Europa  è piena di città interessanti dove poter trascorrere bellissimi weekend. Il risparmio per questa operazione può essere notevole pari a circa 30 euro a persona in meno rispetto alle mete tradizionali.

16 – Combina più voli . Sfruttare le città con più di un aeroporto è molto utile ma richiede una certa eseprienza nella ricerca del vostro volo in quanto è opportuno verificare le disponibilità ed i prezzi dei voli di più compagnie. Vi faccio un esempio pratico:  Se partiamo da Milano e andiamo a Londra sono tutte e due città con più di un aeroporto. Quindi sarà possibile partire da Bergamo Orio ed atterrare a Stansted con una compagnia e per il ritorno partire da Gatwick e ritornare a Malpensa usando un altra compagnia.

Confronta Voli e risparmia

Lascia un commento

Comment