Weekend a Girona

Molti considerano Girona un luogo dove esiste solo l’aeroporto dove atterra RyanAir ma di sicuro non è cosi perchè Girona è anche e sopratutto una ridente cittadina ricca di storia, cultura, interessanti musei e divertimenti. Arrivare a Girona è molto facile perchè, come detto in precedenza, è lo scalo per eccellenza di RyanAir per raggiungere Barcellona e di conseguenza è servita da numerosi voli che partono dai principali aeroporti italiani. Quindi magari, potrebbe essere un’ idea, se siete diretti a Barcellona,  soggiornare una notte a  Girona per ammirarne i luoghi ed il centro storico. Girona o Gerona è situata in Catalogna ed è una bellissima città, conosciuta da pochi, con un bellissimo centro storico il Barri Vell che corrisponde all’antica Gerunda che fu fondata dai Romani. Il centro storico è bellissimo, pieno di stradine medioevali, chiuso da mura tipo piccola fortezza e al suo interno racchiude importanti monumenti, con le casette colorate che si affacciano sul fiume Onyar, i ponti ed il famoso El Call il ghetto ebraico. Una passeggiata per il centro storico della città è obbligatoria per respirare sin da subito l’ambiente e la magia di questa bella città della Spagna. Una volta li potete mettervi in marcia per vedere i monumenti della città a cominciare dalla bellissima Cattedral de Santa Maria in Placa dels Apostols che ha la navata gotica più grande d’Europa. Quest’immenso edificio con interessanti capitelli, fregi, e dipinti è un chiaro esempio di come i maestri dell’epoca abbiano creato un gioiello d’architettura unico al mondo. La cattedrale ha anche un campanile del 200 sulla Torre de Carlemany ed un arazzo chiamato l’arazzo della creazione il Tapis de la Creaciò sempre del 200. Nella città ci sono anche interessantissimi muesi come il Museu D’art con interessanti dipinti e affreschi, il Museo D’Història del Jueus de Girona dove poter scoprire la storia della comunità ebraica vissuta nella città, il Museu del Cinema. Ma non finisce certo qui, dopo ever visto i musei recatevi sempre nel centro città per visitare il Ghetto Ebraico El Call e la via principale di Carrer de la força e perdetevi tra i piccoli viali stretti e suggestivi. Sempre nel Barri Vel vi sono altre chiese interessanti come la Chiesa di Sant Feliu, molto interessante da visitare e di fronte a questa chiesa si trova  la Lleon che è una statua di una leonessa  arrampicata su di una colonna di epoca medioevale che è praticamente divenuta il simbolo della città di Girona. Altri luoghi interessanti di Girona sono : La Capella de Sant Nicolau, il Monastir de Sant Pere de Gallinants, e i bellissimi bagni Arabi i Banys Arabs con la bellissima piscina ottagonale, la Casa Teixidor con il tetto che sembra un cappello di strega. Ma la città di Girona non è solo musei, piccoli quartieri e chiese, è anche tanto shopping e divertimento. Infatti anche Girona, come Barcellona, ha una sua Rambla dove poter dare sfogo alla vostra voglia di shopping nei bellissimi negozi, sedervi e mangiare in uno dei piccoli ristoranti oppure prnedere un aperitivo nei caratteristici bar e piccoli localini alla moda e da qui poi potete recarvi in Plaça de la Independència una bellissima piazza con grandi porticati dove ci sono altri bar e ristoranti e numerosi locali notturni.  In conclusione se volete trascorrere un weekend a Girona non vi costerà molto ed è molto interessante da vedere. Potrebbe essere un idea diversa per diversificare i vostri weekend e godere di una città che ha tanto da raccontare.

Lascia un commento

Comment