Weekend volo più hotel a Lisbona

Oggi vi parleremo di come trascorrere un weekend volo più hotel a Lisbona capitale e  città più grande di tutto il Portogallo. L’aeroporto di Lisbona Portela è situato a circa 10 Km a nord est dal centro cittadino ed è facilmente raggiungibile dai principali aeroporti italiani. Sul nostro motore di ricerca voli troverete di sicuro offerte sia della compagnia di badiera Tap Portugal che di alcune compagnie low cost come Vueling che con  voli molto vantaggiosi vi porteranno in poche ore a Lisbona. Essendo poi la città incline al turismo non vi sarà affatto difficile trovare un hotel a Lisbona con buoni servizi, stanze ampie, e la maggior parte delle volte con colazione inclusa. Salvo rare eccezioni gli hotel a Lisbona godono di giudizi positivi dei clienti e camere abbastanza confortevoli. Un weekend volo più hotel a Lisbona è ideale sia per gli imminenti ponti di primavera o come  tappa importante, magari prima di raggiungere il sud del Portogallo come Albufeira, Faro, Portimao, ecc…,  in molti adottano questa tecnica nei periodi estivi con un soggiorno di tre giorni a Lisbona e poi con un volo interno raggiunono il sud per trascorrere i restanti giorni al mare. Una volta arrivati in città e sistemati nel vostro hotel è ora di mettersi in marcia per visitare questa interessante e allegra città. Lisbona gode di ottimi mezzi di trasporto : una buona linea di metropolitana, bus e taxi, e sopratutto i tipici tram che oltre ad essere molto utili per il trasporto di passeggeri sono anche caratteristici. Infatti c’è la famosa linea 28 del tram che è la più turistica e caratteristica, che vi porterà per i quartieri più belli della città con solo 1 euro e 20. E’ ora di incamminarsi per ammirare il bellissimo Castello di São Jorge il castello di Lisbona situato sulla collina più alta della città dove vi sarà possibile al termine della visita godere di una vista meravigliosa di gran parte della città. Da qui recatevi verso il quartiere di Belem e potrete da subito incamminarvi per il Monastero dos Jerónimos un enorme edificio in stile manuelino caratterizzato da un un ica navata centrale con meravigliose volte  e colonne ornamentali, il chiostro, il refettorio, e la tomba di re Manuele I. Il Monastero è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 1983. Non muovetevi da questo quartiere perchè dopo aver visitato il monastero seguite la scia di turisti che vi porterà verso la famosa Torre di Belem altro esempio architettonico in stile manuelino che sorge sulle rive del fiume Tago da dove vi sarà possibile non solo visitarla internamente ma anche gustarvi una vista a 360 gradi di quasi tutta la città con una luce particolare che solo questo luogo potrà regalarvi. Accanto alla Torre di Belem vi è il Monumento alle Scoperte o Padrão dos Descobrimentos in portoghese, realizzato nel 1960 al suo interno una piccola mostra che vi spiegherà come è stato costruito il monumento e un ascensore che vi porterà in cima per ammirare dall’alto il fiume Tago ed il quartiere di Belém. Se volgete lo sguardo verso sinistra noterete un enorme ponte in acciaio che è stato costruito sul fiume Tago. Questo è il ponte 25 de Abril lungo ben 2 km con una autostrada a tre corsie ed una linea ferroviaria. E’ ora di recarsi al centro strorico o meglio conosciuto come la Baixa e mettersi in cammino per ammirare il cuore pulsante della città. L’Avenida da Liberdade è la via principale di Lisbona dove potrete passeggiare e fare un po di shopping nelle meravigliose boutique e negozi alla moda. Vi sarà possibile ammirare le vetrine di molteplici stilisti di moda come Trussardi, Louis Vuitton, Armani, Prada,  Dolce & Gabbana, Dior e tantissimi altri. Altra via principale della Baixa è Rua Augusta dove poter passeggiare nella zona pedonale piena di turisti e dove vi sono altri negozi come Zara, H&M, Mango, Stradivarius ecc… Al termine della via Augusta vi è il bellissimo Arco della Rua Augusta. Attraversato l’arco vi troverete in Praça do Comércio una bellissima piazza con al centro una enorme  Statua di Re Giuseppe I di Joaquim Machado de Castro. Sempre nel centro strorico della Baixa di Lisbona vi è un altra attrazione turistica molto caratteristica il famoso L’Elevador de Santa Justa una struttura neogotica che è un vero e proprio ascensore in ferro,ornato di ottone, dove vi sarà possibile ammirare tutta la città dall’alto.  L’ascensore è sempre pieno di turisti e di solito c’è sempre una grande fila, ma non scoraggiatevi perchè salirci su ne vale davvero la pena. Da non perdere sono anche : Piazza del Rossio, la Cattedrale  Sè di Lisbona, Il Cristo-Rei, Il ponte Vasco da Gama, L’Oceanário di Lisbona, la Praça do Império, la Praça dos Restauradores, la Praça Marquês de Pombal. Per la vita notturna c’è l’imbarazzo della scelta sia per locali dove andare a mangiare qualcosa oppure recarsi verso Bairro Alto dove vi sono piccole osterie, localini dove poter trascorrere la serata in allegria. A Lisbona si mangia davvero bene e a buon prezzo. I piatti tipici sono il conosciutissimo bacalhau oppure i dolci o  piatti a base di carne di maiale. In conclusione un weekend a Lisbona è ideale per chi vuole trascorrere un paio di giorni in allegria, ammirando le bellezze architettoniche, godendo di splendidi panorami arricchiti dai colori del fiume Tago e dalla luce intensa che caratterizza tutta la città.

– Hai gradito questo articolo ? Continua a seguirci su Facebook o Twitter o anche Google +

 

Lascia un commento

Comment