Napoli e dintorni in auto

Tutti conoscono le meraviglie della Costiera Amalfitana, e si può dire tranquillamente che essa ha fatto la fortuna di questa parte d’Italia e fornisce da sola il pretesto per imbarcarsi in un viaggio “on the road” per esplorare Napoli e provincia. Il Golfo di Napoli, la penisola di Sorrento e la Costiera Amalfitana  sono una meta indispensabile per il viaggiatore alla ricerca di una bellezza autentica.

Si parte noleggiando un’auto a Napoli, e prima di uscire dalla città è d’obbligo non trascurare le attrazioni “locali”. Si consiglia di imboccare la strada che si inerpica sulla collina del Vomero, sulla cui sommità vi sono la Certosa di San Martino e Castel Sant’Elmo: da entrambi si può godere di una vista spettacolare della città.

Uscendo da Napoli, la tappa obbligata è chiaramente il Parco Nazionale del Vesuvio, che si raggiunge imboccando l’A3 Napoli-Salerno e uscendo ad Ercolano o Torre del Greco.

Proseguendo lungo la costa, si giungerà alla penisola sorrentina, il cui litorale, in particolare il tratto tra Castellammare di Stabia e Sorrento, presenta dei panorami veramente suggestivi. Vale la pena fare tappa a Sorrento, per passeggiare attraverso l’affascinante centro storico; se decidete di arrivarci percorrendo la statale 145 (SS 145), passerete attraverso Corso Italia, viale famoso per le sue lussuose ville, tra le quali la ben nota Villa Fiorentino, donata dagli omonimi coniugi al comune di Sorrento.

Proseguendo per la Costiera Amalfitana, non c’è che l’imbarazzo della scelta, qualsiasi borgo in cui si pianificherà una visita regalerà al visitatore splendide vedute, una mare cristallino, nonché soddisfazioni del palato.

Per maggiori informazioni su come noleggiare un’auto a Napoli: noleggio auto Napoli

Lascia un commento

Comment