Praga città vecchia e l’orologio Astronomico

Orologio Astronomico

Arrivati a Praga vi sarà sicuramente capitato di imbattervi in una folla di persone che rivolgono lo sguardo verso l’alto. Non sono impazziti tutti ma stanno ammirando le meraviglie dell’Orologio Astronomico posto sulla facciata del Municipio della città. Questo orologio della città vecchia (Prague Orloj) è di origine Medioevale e fu uno dei primi orologi astronomici ad essere progettato in quel periodo.  Fu costruito da Mikuláš di Kadaň e dall’astronomo Jan Šindel nel 1410 e successivamente riparato e modificato da Jan Taborský intorno al 1552. Il quadrante dell’orologio ha come sfondo la terra nel cielo dove si muovono i vari meccanismi per il funzionamento, tutte attorno sono posizionate cifre arabe da 1 a 24 e il quadrante azzurro invece segna le ore diurne. Al centro ci sono:  un anello zodiacale, un anello esterno che ruota, una lancetta con il simbolo del Sole e una lancetta che simboleggia la Luna. Ad ogni ora inizia la

Altra veduta dellOrologio Astronomico

rappresentazione molto suggestiva e particolare che vede la morte, simboleggiata dallo scheletro che tira una piccola corda e  successivamente si aprono altre due finestre ed iniziano ad uscire i 12 apostoli in processione guidati da San Pietro. Quando rientrano tutti e 12 nella finestra, questa si chiude e si sente un gallo che canta e l’orologio che rintocca. Da qui la folla accorsa per vedere lo spettacolo inizia ad applaudire e fare centinaia di fotografie. L’orologio da sempre è una delle principali attrazioni della città di Praga e si trova proprio nella piazza principale della città vecchia. Come detto in precedenza è posto sulla facciata a Sud del municipio. L’altro quadrante, posto immediatamente sotto l’orologio è il calendario di Josef Mànes (il dipinto che troviamo nella piazza è una copia)  che raffigura i dodici mesi dell’anno in 12 cerchi che al loro interno raffigurano scene di vita rurale. Altri personaggi del calendario rappresentano le materie conosciute all’epoca come la Teologia, la Matematica, la Filosofia, l’Astronomia.

Piazza della città Vecchia

La piazza dove si trova l’orologio a Staroměstské náměstí ovvero la Piazza della città vecchia dove potrete ammirare altre bellezze della meravigliosa città di Praga come la Chiesa di San Nicola, oppure la suggestiva Chiesa di Santa Maria di Týn, che è quella che vedete nella fotografia qui di lato in fondo. Altri edifici interessanti nella piazza sono il Municipio con la sua torre con la galleria,  l’orologio astronomico, il bellissimo portale gotico, lo stemma della città vecchia, palazzo Kinský, la Casa alla Campana di Pietra, la Casa Štorch, e al centro della piazza il monumento a Jan Hus teologo boemo che venne bruciato al rogo nel 1415 condannato dal Concilio di Costanza. Che sia un weekend, o una intera vacanza nella città di Praga andate a visitare la città vecchia che è l’anima della città. Vi sembrerà di respirare un aria fiabesca unita all’allegria e all’euforia di una città unica al mondo dove poter trascorrere le vostre vacanze e ammirare luoghi affascinanti che rendono Praga una delle città più belle dell’est Europa.

*Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook e Twitter!

 

Lascia un commento

Comment