Natale e Capodanno 2011 a Napoli una bella città, non solo immondizia

Via San Gregorio Armeno

Quest’oggi vogliamo parlarvi di Napoli, ma non dell’immondizia di Napoli, perchè a quello ci pensano già i telegiornali di mezzo mondo, ma di Napoli, di quant’è bella Napoli, di come questa città reagisce e si difende con le tradizioni, l’artigianato, la forza di volontà delle persone, il turismo. E’ una delle città più belle al mondo, ha tutto, mare, montagna, sole, buon cibo, monumenti e musei che nessuna città al mondo può vantare e sopratutto tanta gente che ha voglia di divertirsi e godersi la vita. Trascorrere il Natale 2010 e il Capodanno 2011 a Napoli può essere una buona alternativa a mete turistiche lontane e costose. Numerosi sono i voli  e gli hotel di buon livello per trascorrere le vostre vacanze a Napoli. I vostri itinerari possono essere diversi ogni giorno basta murvi di una cartina della città e una buona guida, che potete scaricare sul sito, stampare e portare con voi. Se si vogliono seguire le tradizioni del Natale una tappa obbligatoria è di sicuro Via San Gregorio Armeno o meglio conosciuta come la via dei pastori. Qui i maestri artigiani del presepe ogni anno ci deliziano con meravigliose statuine di ogni forma e colore che raffigurano i personaggi in voga del momento politico, calcistico, televisivo e delle cronache.

E’ un piacere passeggiare per le botteghe che espongono le proprie creazioni artigianali, le decorazioni, i pastori, gli addobi per il Natale, le calamite creando un’ atmosfera magica e divertente. Tutta la zona del centro storico, non solo San Gregorio, è piena di bancarelle che vendono di tutto per il vostro Natale, dai piccoli pulcinella con calamita, all’occorrente per la Tombola con tanto di smorfia inclusa, luminarie, lampadine per l’albero, palline, c’è davvero di tutto. E’ come se fosse un enorme emporio tra i vicoli della città dove trovare tutto l’occorrente per il vostro albero, per il presepe e per le decorazioni di Natale. Tutto questo girare vi farà venire di sicuro fame, e allora vi converrà fermarvi in una delle pizzerie che si trova in Via Dei Tribunali, Sorbillo, Di Matteo, Il Presidente qui troverete di sicuro la vera pizza Napoletana fatta come si deve. La città è sempre attiva in qualsiasi ora del giorno e della notte a Napoli c’è sempre gente e sopratutto poi a Capodanno quando l’intera città si riversa in Piazza del Plebiscito per il solito concerto dell’ultimo dell’anno e i meravigliosi fuochi a mare. I fuochi d’artificio sono uno spettacolo mozzafiato, una barca parte e si posiziona al centro del golfo di Napoli e una volta posizionata  inizia uno spettacolo di fuochi spettacolare con il riflesso del mare. Se avete la possibilità di essere in vacanza a Napoli per tutto il periodo delle festività non perdetevi : Napoli Sotterranea, il Duomo, il Museo di Capodimonte, la chiesa di San Lorenzo Maggiore, San Pietro a Maiella, il Museo Archeologico Nazionale, Cappella Sansevero, il bellissimo complesso di Santa Chiara, San Domenico Maggiore, Piazza Bellini, Santa Teresa degli Scalzi, le Catacombe di San Gennaro, il Palazzo Reale di Capodimonte, Piazza Dante, Port’Alba, il Lungomare, il Vesuvio. Avete voglia di Shopping ? Niente paura recatevi a Via Roma e proseguite per Via Chiaia fino a Via Dei Mille qui ci sono centinaia di negozi, franchising, grandi marche, dove soddisfare la vostra voglia irrefrenabile di shopping per prendere dei regali ad amici e parenti o qualcosa di carino per voi. Non siete ancora soddisfatti ? Recatevi al Vomero nella zona pedonale che va da Piazza Vanvitelli passando per Via Scarlatti fino a Via Luca Giordano ed il mercatino di Antignano. Tutto dipende al tempo che avete a disposizione perchè potreste visitare, una volta qui, anche Pozzuoli, Baia, Bacoli, Ercolano, Pompei, e la Costiera Amalfitana che meriterebbero una visita.

 

Tags:

Commenti(1)

  • Capodanno Napoli
    21 dicembre 2010 at 16:23

    Bellissimo il capodanno a Napoli! 😉

Lascia un commento

1 Comment