Volo e hotel low cost le tendenze per il 2011

Viaggi e Tendenze per il 2011

L’anno che verrà, canzone di Lucio Dalla scritta nel 1978 , è sempre molto attuale e noi oggi proveremo con l’aiuto delle statistiche e dei raffronti con l’anno che sta per finire a delineare delle piccole tendenze e novità che ci saranno nel 2011 per il settore viaggi e low cost. Inizierei con i dati positivi stilando una sorta di elenco che potrebbe risultare molto utile a chi ci legge  ponendomi due quesiti. Come saranno i viaggi low cost nel 2011 ? Quali sono le novità introdotte ?

  1. L’avvento della telefonia mobile e degli Smartphone sarà determinante per la prenotazione on line. Il web si sta sempre più spostando su questi supporti, da Iphone 4, Ipad, Htc con Android, ecc… supportano tutti il web ed anche le compagnie telefoniche creano pacchetti ad hoc per supportare internet a prezzi low cost. Questo vuol significare che prenotare un volo, un hotel, un intero viaggio sarà sempre più facile anche da telefonino. L’uso del telefonino sarà possibile anche in volo, e con la possibilità di collegamento web, questo vorrà dire che potremmo trovare informazioni anche in volo e magari prenotre direttamente da li con un semplice telefonino.
  2. Molti italiani nel 2010 hanno preferito il web per la prenotazione dei loro viaggi, il web sia per prenotare, ma anche come fonte di informazione. Gli italiani si informano, leggono i blog, i forum, i social network e acquistano solo dopo essersi informati sulle località e le città dove andare. Nel 2011 sarà ancora così, come il predominio assoluto dei social network e l’avvento di nuove teconologie e guide da scaricare direttamente sui propri telefonini ad esempio, applicazioni dedite all’informazione, alla prenotazione, e alla ricerca di voli low cost e hotel.
  3. Sempre più “low cost” e meno “last minute” saranno le prenotazioni on line.  Infatti, quello che professiamo da tempo sul nostro blog, finalmente sta entrando nella testa di molti, ovvero si ottiene il viaggio low cost, se si prenota con netto anticipo rispetto alla data di prenotazione. Molto più difficile risparmiare con i last minute e le prenotazioni dell’ultimo minuto. C’è una inversione di tendenza rispetto agli altri anni.
  4. Sempre più delineata si fa invece avanti la proposta dell’intermediazione sia per la ricerca di viaggi e la comprazione dei prezzi, ma sopratutto dedita alla ricerca di infromazioni utili al viaggitore, con una certa inclinazione per i social network, blog, e applicazioni per Iphone e Android, da fornire al viaggiatore in fase di prenotazione o semplicemente per consigliare dove e cosa fare. Valgono e varranno sempre di più le esperienze personali, i blog personali, le notizie veritiere e affidabili, sempre meno invece quelle costruite ad hoc, solo per riempire spazi inutili o far si che un blog  abbia un articolo in più.
  5. La comparazione dei prezzi ( e qui ci tiriamo dentro anche noi) sarà una delle fonti più apprezzate anche nel 2011, sopratutto in periodo di crisi, dove anche un centesimo di euro risparmiato avrà la sua parte. E’ sempre meglio conoscere tutti i prezzi delle varie compagnie, avere la possibilità di confrontare compagnie low cost e compagnie tradizionali perchè, come abbiamo scritto nei nostri “16 consigli per prenotare un volo low cost” non sempre i prezzi delle compagnie low cost superano quelli delle compagnie tradizionali e non sempre è tutto oro quello che luccica. Abbiamo imparato che se vogliamo raggiungere una capitale europea  con un volo low cost e  atterriamo in un aeroporto molto distante dalla città, è meglio spendere qualcosina in più prendendo una compagnia aerea tradizionale, per atterrare all’aeroporto principale di una città. Low cost si ma con intelligenza.
  6. L’informazione per trovare un volo low cost o un hotel a basso costo sarà fondamentale per risparmiare. Conosco persone che per risparmiare, sono molto inforate su tutte le compagnie aeree, si iscrivono alle pagine dei social network dei siti di settore, si iscrivono alle newsletter dove a volte è possibile reperire sconti e promozioni a loro riservate. Informazione = risparmio
  7. I pacchetti volo + hotel e formule all inclusive saranno protagonisti per le persone che cercano relax e intrattenimento e hanno poca voglia di cercare e di informarsi. Diciamo che saranno una tendenza per le persone che hanno superato i 35 anni. Ma ciò non toglie che, come detto in precedenza, il viaggio sia comunque una cosa molto personale ed essere serviti e coccolati piace davvero a tutti.
  8. Gli hotel sono e saranno sempre più sul web, con proposte alternative e pagine ben curate, per attirare i clienti più indecisi. Io personalmente cosa faccio quando devo cercare un hotel ? Vado su un comparatore di prezzi, inserisco le mie preferenze : data, città e stanza e trovo il prezzo migliore. Una volta fatto questo, copio il nome dell’hotel e lo cerco su Google. Vedo l’immagine dell’hotel, capisco se la pagina è curata o abbandonata, vedo se una pagina ha contenuti sociali o non li ha, guardo le foto, cerco di capire dove è ubicato e magari invio una mail per capire se dietro quella pagina c’è qualcuno che la cura e può darmi ulteriori informazioni. Una volta fatto questo, vado su Tripadvisor o su siti di settore e vedo i commenti positivi e negativi, cerco tra le mie mail se ho ricevuto qualche sconto da qualche aggregatore tipo Expedia, Hotels, Bookings, Venere ecc… e alla fine prenoto. Non voglio dire che tutti dobbiate fare così ma a volte, per non avere brutte sorprese è sempre meglio informarsi e trovare un hotel che si avvicini il più possibile alle vostre esigenze.
  9. Il comparto Crociere avrà, secondo gli esperti, un boom di prenotazioni e sono sempre più le compagnie che offrono pacchetti anche a prezzi low cost, per poter trasportare sempre più passeggeri. Nel 2011 aumenterà l’offerta e aumenteranno le prenotazioni.

Ci saranno di sicuro alcune innovazioni tecnologiche che cambieranno il nostro modo di trovare e prenotare un viaggio ma la cosa più importante per noi e che il 2011 sia un anno per tutti voi, sereno, dedicato ai viaggi e al divertimento. Il viaggio visto come svago, relax ma sopratutto per conoscere ed apprezzare culture diverse dalla vostra. Buon viaggio a tutti e buon 2011.

Lascia un commento

Comment