Weekend a Dover con il suo castello e le bianche scogliere

Le bianche scogliere di Dover

Come potrete notare dalla foto qui a fianco, lo spettacolo è garantito se si vuole trascorrere un weekend a Dover in Gran Bretagna, dove la principale attrazione turistica sono le meravigliose e rinomate bianche scogliere. Come arrivare a Dover ? Le soluzioni sono molteplici, se avete deciso di trascorrere un weekend in questa piccola città, vi consigliamo di prendere un aereo per Londra, starci qualche giorno  e successivamente raggiungere Dover o con un autobus o con un treno per un escursione ed ammirare le sue bellezze. Dover dista circa 72 Km da Londra circa 1 ora e 20 di bus. Arrivati a Dover, noterete da subito che la città contornata da queste enormi scogliere che si stagliano su un mare di colore verde, prima chiaro e poi sempre più scuro, con un effetto cromatico molto affascinante. Arrivati in città, chiediamo come raggiungere le famose White Cliffs e ci indicano che c’è una via che porta prima al castello e poi successivamente procedere per le bianche scogliere. Vi consigliamo di munirvi di scarpe comode e da ginnastica, o se siete appassionati anche di scarpe da Trekking. Prendiamo un bus, con circa 2 pound ci porta al grandissimo ed affascinante Dover Castle che domina sull’intera città di Dover, l’ingresso ci costa circa 15 pound per un adulto.

Il Castello di Dover

Entriamo  ed ammiriamo l’interno e le stanze , dove vengono ricreate delle vere e proprie rappresentazioni sceniche con costumi dell’epoca che rendono la nostra visita ancora più suggestiva. E’ una vera e propria fortezza dove poter ammirare il mondo medioevale e una veduta dall’alto meravigliosa perchè il castello  vanta una posizione strategica direttamente sopra le scogliere. Una volta usciti dal castello, chiediamo indicazioni su come andare a vedere le scogliere. Ci indicano che è possibile prendere un bus o proseguire per circa 1 km a piedi e decidiamo di andarci a piedi visto che la giornata lo consentiva. Arriviamo al Gateway Visitor Center un bellissimo parco ben tenuto dove si trova l’accesso per proseguire a piedi ed in auto.  L’ingresso è gratuito, per chi prosegue a piedi, e ci incamminiamo verso il percorso a piedi. Sono ben 8 Km di costa da ammirare e bisogna vederle a piedi per poter godere dello splendore di qeuste terre e i deliziosi panorami. Il percorso è abbastanza agevole, tanto e vero che abbiamo incontrato persone anche di una certa età e non si sono posti prorpio il

Veduta dallalto del percorso

problema.  Come potete vedere in foto, questa è una immagine dall’alto del persorso da seguire per costeggiare le bianche scogliere di Dover. Vi sono piccole stradine,segnate tra l’erba, che bisogna seguire e ogni tanto vi è la possibilità di andare raggiungere l’estremità della scogliera. Attenzione a non sporgervi molto, e sopratutto chi soffre di vertigini è consigliabile restare a distanza dal bordo della scogliera. Lo spettacolo è assicurato sia per quando riguarda le vedute del Porto di Dover, dell’English Channel e dell’effetto del bianco delle scogliere che si stagliano sul mare. Uno spettacolo unico.  Preseguiamo e le emozioni non finiscono di certo, superato un ampio sciame di coccinelle, seguiamo pedissequamente il percorso che culminerà con l’arrivo al bellissimo South Foreland Lighthouse il vecchio faro di Dover. Circa 4 pound, al momento in cui scriviamo, l’ingresso al faro che vi permetterà di avere una maggiore veduta dall’alto di tutte le scogliere, del porto, del canale della Manica  e se sarete fortunati anche della costa francese. La passeggiata, se pur lunga, non è molto impegnativa, vi basterà solo munirvi di scarpe comode, di una cartina, che troverete all’entrata, e di una bottiglia di acqua.

Il faro di Dover

Lo spettacolo è assicurato. Successivamente siamo ritornati a Dover dove abbiamo visitato la città, il Museo di Dover e la Dover Bronze Age Boat una imbarcazione che risale al 1550 A.C., e una passeggiata sul lungomare del porto. I pub di Dover, li abbiamo trovati molto economici. Uno in particolare, proprio in centro, dove una panino ed una birra ci sono costati solo 5 pund in 2. Se avete più giorni a disposizione  per un weekend a Londra, vi cosigliamo vivamente di venire a Dover ed ammirare questo meraviglioso spettacolo unico al mondo.

Altra veduta delle scogliere

Se hai trovato questo articolo interessante e vuoi continuare a seguirci fallo sui nostri canali Facebook, Twitter , Youtube e Google+ ti aspettiamo!

Tags:

Comment(2)

  • Monica
    11 marzo 2012 at 22:42

    Potresti specificare meglio con quale compagnia di bus si può andare da Londra a Dover???

  • Marco
    12 marzo 2012 at 15:48

    C’è National Express che offre questo servizio di Bus http://www.nationalexpress.com/home.aspx ma anche un treno da Victoria Station è preferibile. Valuta tu per il meglio quale opzione scegliere.

Lascia un commento

2 Comments