Volo low cost e hotel a Praga e visita al cimitero ebraico

Cimitero Ebraico di Praga

Un weekend a Praga scegliendo un volo low cost e un hotel è ideale per trascorrere qualche giorno in totale relax e allegria senza disdegnare la visita delle bellezze artistiche, dei musei e dei monumenti. La città è piena zeppa di turisti provenienti da tutto il mondo e la popolazione è sempre molto accogliente e ben predisposta al turismo. Per questo motivo confrontando i prezzi dei voli low cost e degli hotel potrete trovare di sicuro ottime offerte low cost per soggiornare a Praga qualche giorno. Una volta arrivati all’aeroporto di Ruzyně vi basterà prendere o un taxi oppure il più economico Bus di linea che in circa 30 minuti, senza traffico, vi porterà in pieno centro. A volte gli hotel organizzano dei bus privati che vi portano direttamente al vostro hotel di riferimento. Prima di partire avrete di sicuro scaricato gratuitamente la guida in pdf di Praga dal nostro sito web in modo tale da avere tutta la città a portata di mano e avere sotto controllo i maggiori luoghi di attrazione, i monumenti, le chiese, e i quartieri della città. Mettetevi subito in marcia e visitate Staré Město ovvero la Città Vecchia e L’Orologio Astronomico, il Ponte Carlo, la Chiesa di San Giacomo, la bellissima chiesa di S.Maria di Týn, Carolinum, Palazzo Kinsky, la Porta delle Polveri. Prendete la metro (linea A) e scendete a  Staroměstská oppure se voleta andarci in tram ci sono il 17 ed il 18 e non perdetevi il suggestivo quartiere di Josefov ovvero il quartiere Ebraico della città.

Le lapidi nel cimitero ebraico

Qui troverete interessantissimi luoghi come la Sinagoga Pinkas, la Sinagoga Spagnola, la Sinagoga Maisel, la Sinagoga Alta, il Municipio Ebraico, e il suggestivo Vecchio cimitero ebraico (nelle foto) . Suggestivo perchè entrando al suo interno noterete centinaia di lapidi ammassate e sovrapposte l’una all’altra in quanto per oltre 300 anni questo fu l’unico luogo concesso agli ebrei di Praga per seppellire i propri morti. All’iterno del cimitero vi sono anche di numerose personalità come la Tomba di David Gans scrittore, il sarcofago di Rabbi Low, Hendela Bassevi e tanti altri. Il percorso vi porterà a visitare tutte le varie lapidi, vi verrà poi fornito all’ingresso una guida e un copricapo ricordo in carta tipico della cultura ebrea.  Una visita in questo quartiere è molto interessante e sopratutto istruttiva per chi ama conoscere, e visitare monumenti appartenenti ad epoche diverse e scoprire un quartiere molto particolare e molto apprezzato dai turisti.

 

Tags:

Lascia un commento

Comment