Il quartiere della Barceloneta a Barcellona

La Barceloneta

Continuiamo a raccontarvi nei dettagli il nostro weekend nella meravigliosa città di Barcellona dalla quale siamo tornati da poco e piano piano vi stiamo raccontanto, ad episodi, tutto il weekend low cost trascorso. Quest’oggi vogliamo parlarvi del quartiere della Barceloneta a Barcellona dove vi sarà possibile passeggiare sul tutto il lungomare, mangiare nei ristorantini, il molo e l’animata spiaggia. Per raggiungere la Barceloneta con la metro è consigliabile prendere la linea Gialla L4 e scendere alla fermata Barceloneta (vedi foto). La Barceloneta è un quartiere molto animato della città, sopratutto d’estate, quando migliaia di turisti affollano sia le spiagge, i vicoli e i piccoli ristorantini. Una volta abitata da pescatori e gente molto umile oggi è un quartiere dove è possibile trovare divertimento, ristoranti di pesce, a detta di molti, tra i migliori della città. Grazie al rifacimento di intere zone del quartiere in occasione delle Olimpiadi, oggi la Barceloneta è un luogo di grande fascino e di attrazione turistica. Il molo, i ristorantini sul mare, le spiagge come Platja de Sant Sebastià e Platja de la Barceloneta, i negozietti ed i bar, il Port Olìmpic rendono questo luogo molto affascinante e molto animato sia di giorno che di notte. Noi ci siamo stati d’inverno e non è proprio quello che ci aspettavamo. Parlando però con gente del luogo, e avendo poi capito che quella zona è prettamente turistica e si anima con la bella stagione, ci hanno spiegato che il fine settimana e sopratutto d’estate sul Passeig de Joan de Bordò è difficile camminare e che i ristoranti di pesce sono quasi tutti pieni. Alla fine della strada si può visitare il  Museu D’Historia de Catalunya molto interessante per le illustrazioni, filmati, utensili e tutta la storia anitca della Catalogna.

Seguici su Facebook e Twitter per trovare altri articoli interessanti!

 

Lascia un commento

Comment