Estate 2011 ad Ibiza non solo discoteche

Veduda di Ibiza dal Porto

Per molti Ibiza è sinonimo di discoteche, trasgressione, tipologia di vacanza incentrata sulle notti sfrenate e il tirar tardi fino all’alba. Bhe! dobbiamo darvi una brutta notizia, abbiamo scoperto che non è solo questo :-). Lo sapevate che ad Ibiza ci sono luoghi dichiarati patrimonio dell’Unesco? che ci sono spiagge bellissime e un mare splendido, vicoli e viuzze con case bianche tutte da visitare, porti e piccoli paesini da vedere e tanto tanto altro. Mettendo da parte il fatto  che le discoteche e il divertimento sono  un valore aggiunto da non sottovalutare, consideriamo che nel giro di una settimana ad Ibiza potrete vedere Dj di fama internazionale, cantanti pop e R&B,  parteciapare ad eventi che nella vostra città non faranno mai, oltre a questo c’è Ibiza un isola da non sottovalutare. Dai principali aeroporti italiani l’isola di Ibiza è facilmente raggiungibile con voli di linea e voli low cost. Le compagnie low cost come  Vueling, Ryanair, Easyjet, Blu Express e le compagnie tradizionali Alitalia, Iberia, Lufthansa, Air Berlin vi permettaranno con voli molto frequenti di raggiungere l’isola. L’aeroporto dista circa 7 Km dal centro città.

Targa Unesco Dalt Vila

Per una sistemazione in hotel non vi sarà affatto difficile trovarla in quanto è un’ isola molto dedita al turismo con un’offerta tra residence, appartamenti, hotel e resort da fare invidia alle migliori città europee. Sul nostro motore di ricerca e confronto prezzi per voli e hotel non vi sarà difficile trovare l’0fferta che  più si avvicina alle vostre esigenze. Ibiza o Eivissa in catalano è parte delle isole Baleari assieme a Formentera, Palma de Maiorca, CabreraMinorca .

Vicoletti di Ibiza centro

Il centro di Ibiza di giorno è pieno di piccoli negozietti di souvenir, cafè, ristorantini e negozietti dove poter girare e fare acquisti. Come vi abbiamo segnalato in precedenza da non perdere è la fortezza di Dalt Vila con le varie porte di accesso e la bellissima muraglia rinascimentale, la polveriera, il baluardo di Sant Jordi. Dall’alto è possibile ammirare una stupefacente veduta della baia e del porto di Ibiza. La fortezza di Dalt Vila, la città Alta (Alt Vila), la necropoli e  come si vede in foto anche la fortezza sono stati dichiarati patrimonio dell’ umanità dall’Unesco nel 1999. Scendendo dalla fortezza verso la città potrete addentrarvi nei vicoli contornati di case tutte di colore bianco che vi porteranno dinuovo al centro città. Da non perdere, la città Altala Cattedrale, il Museo Archeologico di Ibiza e Formentera che si trova sempre a Dalt Vila, la necropoli fenicio-punica di Puig des Molins, Playa d’en Bossa con la meravigliosa e lunga spiaggia dove vi sono anche numerosi lidi e locali dove poter fare il bagno e ascoltare musica fino a tarda notte, le spiagge di Ses Salinas, Cala Portinax, Cala de Compte, Cala Llonga, Talamanca, Cala Roja, Playa Ses Figueres, Cala Nova, Playa San Antoni, Cala Moli, Playa de Santa Eularia, Cala Tànit, Playa es Viver, Es Pouet e tantissime altre da scoprire con un mare cristallino. Da non perdere anche  gli altri centri abitati oltre a Eivissa come Santa Eularia, Sant Joan, Sant Antoni, Sant Josep. Un weekend o una vacanza per trascorrere la proria estate 2011 ad Ibiza è ideale per potersi rilassare, divertire e godere di una vacanza completa ma allo stesso tempo senza dover rinunciare a nulla. Ad Ibiza basta scegliere cosa fare, non si è portati necessariamente a trascorrere una settimana solo di notte nei clubs ma è possibile godersi Ibiza come una vera e propria isola, con spiagge e calette che si stagliano su un mare di un azzurro intenso, musei, negozietti di souvenir e artigianato, ristoranti sul mare a base di pesce, il porto con le gelaterie e i cafè. Se poi a tutto questo aggiungete una intensa vita notturna che protrae fino all’alba con discoteche, bar, locali dove poter ascoltare ogni tipo di stile musical che va dall’ House, alla musica Chill-out,  allora si può dire che Ibiza è una delle isole perfette per trascorrere la vostra estate 2011. Buone vacanze a tutti.

Lascia un commento

Comment