Estate 2011 Vademecum e cosa non dimenticare

Estate 2011
Estate 2011

Come di consueto volevamo anche quest’anno mettervi a conoscenza delle maggiori insidie che possono colpire i viaggiatori o chi si appresta a prenotare il proprio viaggio estivo. Con 10 punti vi ricorderemo cosa portare e cosa non portare, cosa fare e cosa non fare per far si che la vostra vacanza sia senza intoppi e che sia un’esperienza da ricordare.  Senza mettervi ulteriori ansie addosso, vi volevamo suggerire alcuni punti da tenere sempre presente prima di partire :

1) Prima di prenotare una vacanza in un agenzia di viaggio o su di un sito web, tenete sempre presente e valutate con chi avete a che fare. Evitate improvvisati, siti web poco conosciuti, e se avete qualche dubbio fatevi sempre un giro in rete per valutare reputazione, commenti, e esperienze di altri viaggiatori.

2) Ricordatevi di portare sempre con voi i documenti (carta di identità) o passaporto. Se avete la carta di identità quella con il rinnovo dietro scritto a penna (per intenderci) andate al vostro comune di residenza e fatevela rifare soprtatutto se andate all’estero. Molte sono le compagnie aeree, compagnie di navigazione e tour operator che non accettano questo tipo di rinnovo sopratutto all’estero. Per il passaporto invece, ricordatevi che se andate in viaggio in alcuni posti nel mondo di avere sempre sott’occhio la validità di almeno 3 o 6 mesi.Portate con voi la tessera sanitaria e la patente se avate intenzione di noleggiare un auto o un motorino.

3) Ricordatevi che alcune compagnie aeree adottano delle limitazioni sul peso della valigia, quindi mantenetevi sui 15Kg (il peso varia a seconda della compagnia scelta) e se avete spazio potrete comunque mettere altre cose nel vostro bagaglio a mano. Ricordatevi sempre che il bagaglio a mano ha un peso limitato e una misura a cui attenervi. Verificate le tabelle delle varie compagnie aeree.

4) Ricordatevi che, salvo specifiche promozioni, delle compagnie telefoniche, le promozioni che avete attivato in Italia non sono sempre valide all’estero. Minuti, messaggi gratis, e sopratutto navigazione web in Roaming costano molto di più. Le compagnie telefoniche sono comunque tenute per legge a bloccare il traffico dati a 50€ per evitare danni al consumatore. Informatevi presso la vostra compagnia telefonica se esistono delle promozioni per l’estero.

5) Se avete prenotato il vostro volo e la struttura on line, ricordatevi di stamapre le prenotazioni e di stampare quella corretta. Molte volte può capitare di stampare cose errate che vi possono creare problemi al check-in in aeroporto. Quella stampa è il vostro biglietto sia per il volo, la crociera, l’hotel e tutte le prenotazioni che avete effettuato dal web.

6) Informatevi su tutto! E’ buona abitudine, informarsi sul luogo dove andare. Blog, siti specializzati, Google Maps, Tripadvisor, ecc… possono aiutarvi ad orientarvi al meglio. A tal proposito potete sempre scaricare una nostra guida in Pdf sulla città dove andrete in vacanza.

7) Non abbandonate i vostri animali! Può sembrare retorica o scontato da parte di alcuni ma non per tutti. I vostri amici a 4 zampe hanno il diritto anche loro di una vacanza. A tal proposito informatevi perchè molti luoghi di villeggiatura, hotel e strutture in generale accettano animali. Se proprio non dovessero accettare i vostri cuccioli potete sempre metterli in una pensione per animali.

8 ) Se viaggiate in aereo o in nave da crociera ricordate che non è ancora ammesso il trasporto dei liquidi all’interno dei  vostri bagagli  a mano. Il solito sacchetto trasparente, richiudibile di cm 18 x 20 è ammesso per il trasporto di liquidi  in recipienti aventi ciascuno la capacità massima di 100 millilitri (1/10 di litro) od equivalenti (es: 100 grammi). Al controllo di sicurezza poi, ricordatevi di presentare il sacchetto agli addetti e di togliervi tutti gli oggetti metallici, la giacca, la cintura e per alcune donne le scarpe o gli stivali che spesse volte contengono placche in metallo. Gli adddetti alla sicurezza sapranno guidarvi al meglio per agevolarvi in queste operazioni.Per ulteriori informazioni consultate il sito dell’aeroporto di partenza o dell’ ENAC.

9) Se siete studenti, ricordate di portare con voi la vostra tessera universitaria, o un documento che certifichi la vostra idonietà allo studio. Molti musei, luoghi archeologici, giardini e quant’altro adottano uno sconto studenti per il prezzo del biglietto di entrata da non sottovalutare per il budget limitato di alcuni.

10) Se avete paura di volare ricordatevi che l’aereo, statisticamente è uno dei mezzi più sicuri e che le compagnie low cost non sono low cost perchè gli manca un ala o un pezzo del motore, sono uguali alle altre compagnie. Portate con voi delle gomme da masticare e seguite i consigli delle hostess.

Speriamo di avervi ricordato tutto e che questo articolo vi sia utile per farvi viaggiare sereni e sopratutto con la consapevolezza di non aver dimenticato nulla. Aspettiamo come sempre i vostri racconti di viaggio!!

Lascia un commento

Comment