Volo e hotel a Firenze

Duomo e Campanile di Firenze

Quest’oggi vorremmo parlarvi di come poter trascorrere  un weekend volo e hotel a Firenze. La meravigliosa città d’arte di Firenze è facilmente raggiungibile dai maggiori aeroporti italiani con compagnie di bandiera e compagnie low cost. Perdersi tra le meraviglie di Firenze è assolutmanete normale, la concentrazione di monumenti, musei, chiese, statue, dipinti è tutta concetrata al centro storico dove vi sarà possibile passeggiare e godere a pieno di cotanta bellezza. Ma procediamo per gradi e facendo una ricerca sul nostro motore di comparazione prezzi dei voli vediamo che Alitalia effettua voli giornalieri per Firenze da tutti gli aeroporti principali in Italia, ma anche Meridiana, Air Berlin, Lufthansa, Air France convogliano numerosi turisti provenienti da tutto il mondo. L’aeroporto di Firenze Peretola dista circa 5 Km dal centro città ed è ben collegato da Bus gestiti da ATAF e  Sita che vi portano fino alla stazione di Santa Maria Novella ma anche Shuttle/navetta e  Taxi. Una volta arrivati in città, essendo Firenze molto dedita al turismo vi sono numerose strutture ma non è facile trovare sempre posto in quanto in ogni periodo dell’anno i turisti affollano le piazze e i luoghi di interesse.

David Michelangelo

Sul nostro motore di confronto prezzi hotel è possibile trovare hotel, pensioni, B&b e agriturismi in toscana con un solo click ed avere una panoramica generale sui costi e i prezzi per una stanza a Firenze.  Una volta sistemati in hotel, munitevi di una cartina della città o di una guida, se non ne avete una potete scaricarla gratuitamente dal nostro sito web, e di scarpe comode. I luoghi da vedere sono tantissimi ed impiegherete sicuramente qualche giorno per vederli tutti. Da non perdere assolutamente la meravigliosa Piazza del Duomo con la chiesa di Santa Maria del Fiore o meglio conosciuta come il Duomo di Firenze, il Campanile di Giotto e il Battistero. Proseguendo per Via dei Calzaioli, piena di negozi, cafè e interessanti ristorantini si arriva all’altrettanto famosa Piazza della Signoria dove troverete Palazzo Vecchio dove prorpio davanti si trovano le statue del Marzocco (copia) e il Giuditta e Oleoferne e il famoso David di Michelangelo (copia). Lateralmente al palazzo c’è la bellissima fontana del Nettuno mentre alla sinistra del palazzo troviamo un altro gruppo di statue che vi portano poi verso il famoso cortile degli Uffizi dove troverete l’accesso alla Galleria degli Uffizi che come tutti ben sapete racchiudele più importanti  opere dei principali artisti Italiani dal Vasari a Botticelli, Simone Martini, Giotto, Leonardo, Michelangelo, Perugino, Correggio, Mantegna, Raffaello, Tiziano, e tantissimi altri . C’è quasi sempre da fare la fila per entrare a vedere la galleria ma di solito è molto scorrevole e ben organizzata.  Una volta usciti dalla porta del cortile degli Uffizi proseguite verso sinistra per vedere uno dei simboli della città di Firenze ovvero Ponte Vecchio sul fiume Arno uno spettacolo di architettura di particolare fattura con i negozi di orificeria che troverete percorrendo il ponte agli altrettanto affascinanti retro bottega che vedrete all’esterno del ponte che affacciano con dei piccoli balconcini sul fiume (vedi foto) . Una volta percorso Ponte Vecchio da non perdere sono le chiese come quella di Santa Maria Novella, la basilica di Santa Croce, la Basilica di San Lorenzo, la chiesa di Santo Spirito, la basilica di San Miniato al Monte.

Ponte Vecchio retro bottega

Assolutamente da non perdere sono i famosi Palazzi appartenuti alle famiglie che abitavano un tempo la città come il bellissimo Palazzo Pitti, Palazzo Strozzi, Palazzo Antinori, Palazzo del Bargello. Ma le cose da vedere non finiscono certo qui perchè, sempre cartina alla mano, potrete raggiungere Piazza della Libertà dove vedere l’ Arco di Trionfo, oppure la bellissima Piazza della Repubblica, Piazza SS Annunziata, Piazza Beccaria, il Piazzale Michelangelo. In un weekend o in una vacanza non può di certo mancare lo shopping che potrete soddisfare nei principali mercatini della città come il famoso Mercato di San Lorenzo o il Mercato Nuovo. Mentre se avete voglia di shopping ad alto livello potrete recarvi oltre che a Via dei Calzaiuoli anche a Via Tornabuoni dove troverete boutique di stilisti prestigiosi e negozi importanti. Vogliamo parlare del cibo? Parliamone pure dalla famosa Bistecca Fiorentina, i funghi porcini, i famosi crostini di fegatini, i Fagioli all’uccelletto, il Lampredotto, la Ribollita, e la buonissima Schiacciata. Insomma non manca proprio nulla a questa città dove arte, bellezze architettoniche, giardini, musei, buon cibo,  e tanta allegria si fondono in un unica e sola cosa che noi tutti chiamiamo Firenze. Non ci resta che augurarvi buon viaggio.

– Se hai trovato questo articolo interessante prova a seguirci anche su Facebook e Twitter !

 

Lascia un commento

Comment