Recupera il tuo biglietto aereo con ChangeYourFlight

Quante volte non hai potuto utilizzare il tuo biglietto aereo per innumerevoli motivi e non hai avuto il rimborso? Quanti per pigrizia o per poco tempo non hanno mai sfruttato un biglietto aereo prenotato con una compagnia ? La stampa internazionale ne parla già da tempo e ieri da Twitter ho appreso che finalmente è approdato anche in Italia il servizio on line per recuperare i biglietti aerei che non verranno utilizzati. Si stima che circa il 7% dei biglietti aerei viene inutilizzato portando ingenti perdite ai consumatori e alle compagnie aeree. Il servizio di cui vi parlo oggi si chiama ChangeYourFlight ed è la prima piattaforma on line che permette ai passeggeri di ottenere un parziale rimborso dei biglietti aerei che non potranno utilizzare e aiuta le compagnie aeree ad ottimizzare la gestione dei posti e a migliorare la propria efficienza. Questo particolare connubio è tutto a vantaggio del consumatore in quanto se  il passeggero sa in anticipo di non poter utilizzare il titolo di viaggio (fino a due ore prima della partenza) e la compagnia ha una parnership con il sito web c’è la possibilità di poter avere un rimborso parziale del biglietto, ma anche della compagnia aerea che può offrire più posti sui loro aerei perché hanno la possibilità di conoscere in tempo reale l’effettivo livello di occupazione dei velivoli. Già da Dicembre 2011  il servizio è diventato operativo  per i passeggeri di Air One. Ben presto, anche i passeggeri di altre compagnie aeree europee potranno usufruire di questa soluzione innovativa e di sicuro interesse.  Molte compagnie aeree vi permettono di poter cambiare il nome e la data del biglietto a fronte di una penale, oppure se avete acquistato anche l’assicurazione sul viaggio potrete richiedere un rimborso del biglietto all’assicurazione. Change your flight fondata da due ragazzi spagnoli: Iñaki Úriz (34 anni, di Pamplona) e José Luis Vilar (30 anni, di Barcellona) rappresenta invece la vostra terza opzione per poter, gratuitamente, avere un rimborso parziale del vostro titolo di viaggio. In conclusione trovo che sia una idea innovativa e molto utile per tutti e che spero possa prendere anche in Italia e al giorno d’oggi avere un rimborso anche parziale del biglietto aereo non è affatto male. Voi cosa ne pensate ?

Sito ufficiale : www.changeyourflight.it

– Se hai trovato questo articolo utile ed interessante seguici su Facebook o anche su Twitter oppure Google+ o Pinterest.

 

Lascia un commento

Comment