Asinelli di Santorini: salire a Fira


Una delle caratteristiche dell’isola di Santorini in Grecia, è quella di poter salire dal porto fino a Fira città con i famosissimi asinelli. Questa pratica, adottatta anche in altre isole della Grecia come Rodi per salire sull’acropoli di Lindos, esiste da molti anni. L’ultima volta che sono stato a Santorini, però, ho pensato che questa attrazione turistica sia si una caratteristica dell’isola me è una pratica    che sfrutta i poveri animali.

Quest’articolo prima era diverso perché elencava i pro ed i contro per poter salire con gli asinelli dal porto a Fira. Ho ricevuto pesanti critiche in merito nei vari commenti ed ho deciso di cambiare l’articolo e titolo perché poteva risultare, avendo scritto PRO, che io sia a favore di questa pratica. Raccontare una propria esperienza non vuol dire sposare a pieno quello che accade in un determinato posto. Sul blog scrivo quello che vedo ed ho visto numerose persone prendere questo mezzo che purtroppo esiste ma ciò non vuol dire che io sia d’accordo.

Condanno (come ho fatto nel precedente articolo) pienamente chi detiene questo business perché gli animali non vengono trattati nel giusto modo ma non posso raccontare che questa attrazione non esista. Ognuno è libero di fare le proprie valutazioni siamo in un paese democratico. Io racconto non decido per gli altri.

Dove prendo l’asinello per salire ?

L’asinello si prende al porto di Fira, dove spesse volte attraccano anche le navi da crociera. Da qui vi sono tre possiblità per salire:  prendere l’asinello, costo 5 euro, andare a piedi (gratis), oppure prendere la funivia al costo di 6 euro a tratta. Se capitate al porto, quando attraccano anche le navi da crociera, troverete molta fila sia per la funivia che per gli asinelli. A volte c’è davvero tanta coda tra i croceristi che decidono di prendere questo mezzo di trasporto.

Quali altri mezzi esistono per salire al porto ?

Si può salire con la funivia che è un mezzo ecologico e veloce per raggiungere velocemente la città di Firà oppure salire a piedi. A piedi dovete sempre stare attenti agli asinelli che scendono perché le scale sono bagnate e spesso si può scivolare oppure trovarvi contro decine di asinelli. Salire a piedi non è indicato nelle ore più calde della giornata perché la salita è molto pesante.

 

Santorini è una delle isole più affascinanti della Grecia per la sua particolare conformazione di origine vulcanica. E’ un’isola molto caratteristica e divertente che sono sicuro vi piacerà. Ognuno scelga il metodo più adatto per salire dal vecchio porto a Firà. La scelta di voler salire a Fira è estremamente personale, le alternative ci sono e come!

 

 

 

 

 

Cerca voli economici per Santorini

Tags:

,

Comment(9)

  • Linas
    10 agosto 2014 at 20:44

    Questa pratica e’ una vergogna come i turisti che lo fanno. Articolo da dimenticare.. Quale pro ??? Ma gli animali li hai guardati come soffrono ????

  • Volopiuhotel.com
    11 agosto 2014 at 00:28

    Si hai ragione, sono d’accordo con te. Ma per l’aspetto turistico devo comunque segnalare tutto e capisco che può essere condivisibile o meno. Nei “contro” ho scritto che gli animali sono trattati malissimo! Ma se ci sono 1000 turisti che ci vanno devo dare modo a chiunque voglia o non voglia farlo di poter conoscere i pro e i contro!

  • Linas
    11 agosto 2014 at 06:57

    Non condivido la logica se ci sono 1000 turisti che ci vanno lo devo scrivere..

  • Volopiuhotel.com
    11 agosto 2014 at 09:40

    Certo, ma non posso dire bugie ai miei lettori, devo raccontare tutto, non posso dire che a Santorini non ci sono gli asinelli o obbligare le persone a non salire sugli asinelli. Come scritto nell’articolo ci sono ben 3 modi per salire dal vecchio porto a Fira ed ognuno può scegliere quello che più gli è congeniale.

  • Shay
    21 giugno 2017 at 20:14

    Io ci sto adesso e ovviamente da animalista è l’unica cosa negativa di QUESTA bellissima isola… oggi ho espresso il mio parere ai padroni degli asini ero molto triste nel vederli parcheggiati come scooter e sfruttati come taxi, poveri animali senza bere e sotto il sole,uno era cucciolo e respirava ansimando….i turisti dovrebbero vergognarsi, mangiate di meno e passeggiate di piu, animali liberi…

  • marzia mizzon
    18 luglio 2017 at 10:04

    Una cosa è informare dell’esistenza del servizio, un’altra è dire che salire con gli asini è una delle esperienze più divertenti, come hai detto tu. Io non trovo nessun divertimento a far soffrire un animale. Se tu avessi una coscienza e senso critico avresti invitato a NON usarli, non che è una esperienza “assolutamente da provare”. E’ proprio grazie a gente come te che il business e le violenze continuano…

  • Volopiuhotel.com
    18 luglio 2017 at 10:12

    Se vessi letto l’articolo non dico affatto che salire sugli asinelli sia una delle esperienze assolutamente da non perdere ma dico il contrario. Però è mio dovere informare e l’informazione vuole che questa cosa esiste. Ora che sia giusto o sbagliato non sta a me decidere ma alle autorità Greche. L’esperienza indimenticabile è riferita al fatto di salire a Fira e non sugli asinelli.

    Grazie per il tuo commento.

  • marzia mizzon
    20 luglio 2017 at 02:45

    Mi fa piacere che le nostre critiche, che spero tu abbia inteso come costruttive, abbiamo ridimensionato la natura del tuo post. Io personalmente ho intenzione di denunciare alle autorità in loco non appena mi trasferito a Santorini e apprezzo il tuo sforzo di dare informazioni, anche pratiche, che ho usato in altre circostanze ed è un lavorone. Un ultimo suggerimento, che puoi considerare o meno, è quello di cogliere un po’ di più l’essenza dei luoghi più da viaggiatori e meno da turisti. Cioè OK tutte le utilissime info pratiche che offri, ma le tue descrizioni sembrano rivolte a chi si fa una vacanza per staccare dalla routine in cerca di spiagge, toccate e fughe in posti esotici invece che a chi può e vuole viversi un Paese anche fuori dagli itineri già battuti e magari arricchirsi con esperienze autentiche, con gente del posto.
    Ovvio che se il blog è diretto al primo gruppo di gente, allora va già tutto benissimo com’è perché è molto esaustivo e schematico, per cui vedi tu se questo mio spunto è coerente con l’idea di base del blog o meno. In ogni caso, si vede che ci hai lavorato molto su e non è da tutti.

  • Volopiuhotel.com
    20 luglio 2017 at 09:06

    Ciao Marzia,
    ogni suggerimento che possa migliorare questo blog per me è ben accetto. Le offese non fanno parte di una libera e civile conversazione. Per quanto riguarda i suggerimenti che mi offri sul blog, oltre ad esserci articoli “informativi” ci sono anche articoli meno schematici che puoi trovare anche su Santorini.
    Ti ringrazio per tutti i suggerimenti e spero che questo blog possa tornarti utile in altre circostanze per i tuoi viaggi presenti e futuri.

    Saluti
    Marco

Lascia un commento

9 Comments