Blog

Come arrivare ad Olimpia dal porto di Katakolon

Una delle tappe più frequenti delle crociere che effettuano giri nel mediterraneo è di sicuro il porto di Katakolon. Dal porto, avrete diverse chance per giocarvi il tempo a terra, ovvero o andare nella città di Olimpia oppure seguire i consigli che vi ho dato in precedenza : Katakolon non solo Olimpia . Se avete scelto di andare ad Olimpia le alternative sono tante la prima, la più comoda, è quella di prendere l’autobus appena usciti dal porto sulla sinistra,  sono di colore azzurro con un costo di 10 euro A/r e con la possibilità di stare ben tre ore ad Olimpia. I bus sono con aria condizionata e la distanza è di circa 38 km. Lo stazionamento di questi bus, si trova proprio vicino alla spiaggia del porto, vedrete un autobus di colore azzurro e una persona che vi farà il biglietto con regolare ricevuta. Altro modo, meno comodo, ma con più libertà è quello di prendere a noleggio uno scooter sempre al prezzo di 10€ per 5 ore oppure un auto al costo di 30-35 euro al giorno. Altro mezzo per arrivare ad Olimpia è il treno che impiega circa 43 minuti ad un costo di 3 euro sola andata e 5 euro andata e ritorno ma bisogna verificare bene le corse per vedere se ci sono disponibili al ritorno. Se proprio non sapete come arrivare, ci sono anche i Taxi, ma dovrete contrattare per ricevere un prezzo adeguato. Vi ricordo che per vedere gli scavi di Olimpia si paga 6 euro a persona oppure se si vuole vedere solo il museo anche qui il costo è di 6 euro. Se invece si acquista un biglietto combinato Scavi+Museo il costo è di 9 euro. Una volta arrivati ad Olimpia e ci sono persone che non se la sentono di stare sotto al sole e camminare per lungo tempo, da poco, sono stati istituite delle carrozze trainate da cavalli che per 3 euro vi portano in giro attorno alla città di Olimpia senza addentrarsi.

– Se hai trovato questo articolo utile, seguici su Facebook su Twitter o su Google+ e resta sempre aggiornato con i consigli di viaggio.

4 Replies to “Come arrivare ad Olimpia dal porto di Katakolon”

Commenta