La cripta della Cattedrale di San Doimo a Spalato

Due anni fa, sono stato a Spalato ed ho avuto modo di visitare il suggestivo Palazzo di Diocleziano. E’ un enorme edificio che l’imperatore fece edificare come sua dimora che racchiude un intero complesso con cinta murarie e interessanti stanze, ed il mausoleo. Oggi è possibile visitare quel che rimane del palazzo e del Mausoleo che è divenuto ben presto la Cattedrale di Spalato. L’intero impianto è oggi patrimonio dell’Unesco e accoglie numerosi turisti tutto l’anno. Per visitare la cattedrale occorrono circa 8 Kn oppure abbinarlo con altre cose da vedere come il tesoro, il campanile, la cripta, ecc.. Al di sotto della cattedrale, accessibile dall’esterno c’è la cripta che è visitabile al costo di 5 Kn come vedete dal cartello della foto in alto. Una volta entrati nello stretto cunicolo, vi ritroverete all’interno dove vi sono vari spazi e delle grosse pietre ammassate  con il pozzo centrale e proseguendo troverete la statua di Santa Lucia. La cripta è dedicata proprio a Santa Lucia di Syracuse (vedi foto) protettrice dei ciechi. La visita alla cripta può essere o abbinata al biglietto di entrata al palazzo oppure vista singolarmente. La cripta del Mausoleo è aperta tutti i giorni dalle 8 alle 20 salvo messe e importanti eventi religiosi.

– Hai trovato questo articolo interessante? Seguici su Facebook, Twitter, e Google+ e resta sempre aggiornato!

Tags:

,

Lascia un commento

Comment