Tre giorni a Monaco di Baviera ecco cosa visitare

La città di Monaco di Baviera è una meta abbastanza gettonata soprattutto tra la fine di Settembre ed Ottobre in concomitanza con la famosa festa dell’Oktoberfest. Io personalmente ci sono stato d’estate e la città cambia radicalmente, l’atmosfera è del tutto diversa garantendo giornate piacevoli e poche file nei luoghi di maggiore interesse turistico. Infatti consiglio sempre di vedere Monaco di Baviera tutto l’anno tranne che durante l’Oktoberfest perchè in quel periodo la città è piena di turisti ed è molto caotica da non poter vedere per bene tutti i luoghi che vi interessano. La città si presta ad essere visitata in ogni periodo dell’anno perchè ci sono talmente tante cose da vedere che risulta essere una delle città più piacevoli della Germania. Tre giorni a Monaco di Baviera o un weekend lungo possono bastare per vedere gran parte delle attrazioni e dei monumenti della città.

Le torri gemelle della Frauenkirche

La città è situata sulle rive del fiume Isar ed è ricca di interessanti chiese, parchi, giardini, edifici storici e residenze reali. Durante i vostri tre giorni a Monaco di Baviera avrete modo di scoprire una città unica, divertente e ricca di interessanti luoghi da vedere.

Marienplatz

1° Giorno

La prima cosa da vedere in città è ovviamente il famoso centro storico che ha come cuore pulsante la meravigliosa Marienplatz ed una serie di monumenti da non perdere. Marienpaltz è proprio il centro di Monaco e sulla stessa piazza si erge imperioso il Neues Rathaus, il nuovo municipio con il suo imperioso campanile alto 96 metri. Sempre nel centro storico della città merita una visita la Petersckirke, l’Altes Rathaus il nuovo municipio, la Mariensaule, lo Stadtmuseum risalente al 1410. A pranzo potrete visitare una delle famose birrerie della città Hofbräuhaus dove poter gustare varie specialità bavaresi e ovviamente la buonissima birra HB di loro produzione. Da qui potrete recarvi verso Odeonsplatz ed ammirare l’Hofgarten e la Theatinerkirche la chiesa dei Teatini. Se ce la fate ancora vi consiglio di vedere la residenza dei Wittelsbach ovvero la Residenz con un bellissimo museo il Residenzmuseum .

Englischer Garten

2° Giorno

Dopo una bella colazione dovete rimettervi in marcia per vedere Karlspatz e la sua fontana e uno dei simboli della città, la meravigliosa Frauenkirche. La riconoscerete da subito in quanto è sempre presente in quasi tutte le cartoline e fotografie della città. Le due torri uguali e lo stile gotico e gli interni rendono questa chiesa una delle più belle di Monaco di Baviera. Da qui recatevi in un altra piazza molto importate Maximilianpatz e la sua bellissima fontana con affascinanti giochi d’acqua. Da qui avrete molte alternative ma io mi sono gettato a vedere il Deutches Museum un museo dedicato alla tecnologia e alla scienza da non perdere assolutamente. Una pausa per il pranzo e subito via a vedere lo Shloss Nymphenburg un meraviglioso castello con parco annesso di dimensioni enormi , residenza estiva dei reali. L’ho raggiunto con il tram N.17 che mi ha portato proprio all’entrata della residenza.

3° Giorno

Quando ho visitato la città era in piena estate e quindi ho optato per una soluzione fresca e divertente ovvero il bellissimo Englischer Garten ed un bagno nel fiume. Il parco oltre ad avere immensi prati è attraversato da lunghissimi canali dove c’è praticamente tutta la città a fare il bagno e a divertirsi. Alcune zone sono addirittura aperte ai nudisti che incontrerete spesso. La cosa divertente e che è un parco cittadino dove poter fare quello che vi pare, sempre nei limiti e rispettando la natura circostante. C’è chi gioca con il pallone, c’è chi fa il bagno, e chi addirittura fa surf sulle piccole rapide. In questo parco poi non mancano attrazioni come qualche beergarten qua e la, la Chinesischer Turm la torre cinese, e un tempio chiamato Monopteros . Ho trascorso quasi una intera giornata in questo meraviglioso parco e successivamente, anche se un po stanco dopo frequenti bagni ghiacciati nel fiume, ho visitato la zona di Olipiapark dove vedere il Museo Bmw, la Torre della televisione, l’ Olympiastadion  dove in precedenza ci giocavano sia il Bayer Monaco che il Monaco 1860 (Oggi giocano all’ Allianz Arena), un parco giochi e numerose attrazioni come concerti, eventi e tanto divertimento. D’estate il clima è decisamente più gradevole ed in questa area si concentrano numerosi eventi, concerti, manifestazioni culturali ed eventi sportivi.

Voli economici per Monaco di Baviera

Lascia un commento

Comment