Le Piscine naturali di Ponza, ecco come visitarle

Ponza  piscine naturali

Recentemente sono stato a Ponza ed ho potuto ammirare numerose calette e spiagge davvero uniche. Tra queste, una delle più gettonate e rinomate dell’isola è di sicuro la baia delle piscine naturali che è facilmente raggiungibile sia via mare che via terra. Se siete con il bus, chiedete al conducente di lasciarvi in località Le Forna alle piscine naturali,  in modo tale da poter percorrere la strada che, con un percorso ben delineato, vi porterà direttamente in questo paradiso. Oppure potrete raggiungerla con la barchetta, attraverso un efficientissimo servizio di boat-taxi.

Il percorso che porta alle piscine naturali di PonzaLa particolarità di questo luogo sta nel fatto che vi sono delle vere e proprie piscine, create dall’erosione del mare e del vento. Questi elementi hanno fatto si, che questo luogo, completamente naturale, sia divenuto nel tempo, una delle spiagge più apprezzate di tutta l’isola. Vi sono due piscine, una chiusa tra le rocce, visibile proprio appena si scendono le scalette, e l’altra che da sul mare, direttamente e danno la sensazione di trovarsi in un luogo unico e paradisiaco.

Le piscine viste dall'alto La baia d’estate è abbastanza affollata, c’è un bar, ed un piccolo ristorantino dove potersi rinfrescare. Per chi segue il percorso a piedi, vi dico sin da subito, che il percorso è ben delimitato da scritte per terra e insegne e soprattutto non è molto faticoso da fare, sia all’andata che al ritorno. Vi consiglio comunque di munirvi di scarpe comode e, se il caldo dovesse essere eccessivo, meglio portarsi anche cappelli e una bottiglietta di acqua.

– Hai trovato questo articolo su Ponza utile? Contina a seguirci su Facebook, Twitter, Google+ e Pinterest.

 

Tags:

, , ,

Lascia un commento

Comment