Visitare il ponte Skeppsholmsbron a Stoccolma

La corona sul parapetto del ponte

Passeggiando per la città di Stoccolma dopo aver visto Gamla Stan e il palazzo reale vi consiglio di proseguire a piedi verso Kungsträdgården e passare sul ponte di Skeppsholmsbron che collega Blasieholmen a Skeppsholmen. Per arrivarci, potete prendere o il bus n.65 oppure, via mare con il battetto, da Slussen o Djurgården o ancora da Nybroplan. Skeppsholmen una volta era un’isola dove erano posizionate numerose caserme della marina militare svedese, che oggi, tutte quelle caserme sono divenute, scuole e interessantissimi musei. Infatti una volta sull’isola potrete ammirare il Museo d’arte moderna, il museo della Antichità e dell’Estremo Oriente, e il Museo dell’Architettura. Quando attraverserete il ponte, vi accorgerete da subito, che a metà percorso, si trova una enorme corona dorata che vi ispirerà , come è accaduto a me, qualche fotografia dell’intera zona.

La corona sul Ponte di Skeppsholmsbron

Il ponte costruito nel 1861 è lungo circa 165 metri e fu un innovazione per l’epoca, perchè è stato il primo ponte in ferro costruito in Svezia. Attrraversando il ponte arriverete direttamente sull’isola di Skeppsholmen dove è attraccato l’Af Chapman un enorme veliero, oggi ostello della gioventù. Sedendovi sulle panchine, proprio difronte al veliero, potrete godere di un bellissimo panorama di Strandvägen e delle varie isole attorno. Anche qui, sarete ispirati e potrete fare tantissime fotografie.

– Hai trovato interessante e utile questo articolo? Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e Pinterest per essere sempre aggiornato.

Tags:

,

Lascia un commento

Comment