Il quartiere ebraico di Rodi

La fontana dei cavallucci marini nel quartiere ebraico di RodiUna vacanza a Rodi, oltre a regalare meravigliosi momenti, bel mare, sole e divertimento, può essere una buona occasione per visitare i luoghi che la caratterizzano. Uno di questi è sicuramente il quartiere ebraico che ha come suo fulcro la splendida fontana dei cavallucci marini che si trova in pieno centro in Platìa Martiron. La fontana, che vedete anche in foto qui in alto, è proprio il centro della piazza in cui, gli ebrei rodiesi vennero raccolti per poi essere portati nei campi di concentramento nazisti. Infatti sulla sinistra c’è anche un piccolo monumento che commemora quello che successe all’epoca.

La piazza si trova all’interno della città murata e potrete arrivarci comodamente a piedi, passeggiando perché è tutta zona pedonale. Tutto attorno alla piazza vi sono numerosi negozietti di souvenir e locali dove potersi rigenerare. Il quartiere ebraico di Rodi si espande anche verso odòs Pindàrou e odòs Dossiàdou dove potrete ammirare la bellissima Sinagoga che risale al XV secolo, visitabile tutti i giorni soprattutto d’estate. Risalendo verso la piazza c’è anche il Palazzo dell’Arcivescovado e poco distante in Platìa Ippokràtous c’è anche la Castellania una loggia dei Mercanti da poter visitare gratuitamente e spesso di sera è uno dei luoghi di raduno dei giovani in piazza. Questo è uno degli itinerari, che se vi trovate al centro di Rodi, potrete vedere tranquillamente a piedi. Rodi città con la sua Old Town regala ampi spunti sia per trascorrere le vacanze ma anche per poter vedere tanti posti unici. Per andare a vedere altri luoghi come ad esempio l’acropoli di Lindos o il Monte Smith oppure vedere la valle delle farfalle a Petaloudes, la spiaggia di Kalithea, la spiaggia e la località di Faliraki, oppure la famosa Baia di Anthony Quinn, vi consiglio di noleggiare un auto o un motorino perché ne vale veramente la pena.

Cerca voli economici per Rodi

Tags:

, ,

Lascia un commento

Comment