Visitare l’antica Agorà di Kos


Una vacanza sull’isola di Kos, può regalarvi, interessanti emozioni e indubbie opportunità turistiche, da non sottovalutare. Non nascondo a nessuno che si va a Kos maggiormente per godersi il mare e le meravigliose spiagge dell’isola, ma, come tante isole della Grecia, Kos, racchiude numerosi siti archeologici, musei, fortezze, moschee e interessanti luoghi assolutamente da non perdere. Quest’oggi vorrei parlarvi dell’antica Agorà, che si trova proprio alle spalle del porto principale di Kos.

Agorà di Kos foto dall'altoE’ un sito archeologico a cielo aperto, rinvenuto e riportato alla luce da archeologi italiani, ed oggi, uno dei luoghi più apprezzati dell’isola dopo il monumento dell’Asklepeion. Oggi, questo luogo è visitabile gratuitamente, e troverete i resti, di un’intera ed unica, civiltà ellenistica risalente al IV secolo a.C. . Molto interessante è sicuramente passeggiare tra i resti del tempio di Ercole ed Afrodite, le colonne della Stoà, e resti di antiche abitazioni. Agorà di Kos altra veduta Un luogo ricco di fascino e suggestivo, dove poter immergersi e dedicare qualche ora della vostra vacanza. Vi sono numerosi accessi per vedere l’antica Agorà di Kos, infatti, non vi sarà difficile arrivarci. L’accesso più comodo è quello tramite Bar Street, una via molto animata, soprattutto la sera, da locali, bar, e ristorantini. Vi ricordo che l’accesso al sito è gratuito ed accessibile da vari ingressi ed è aperto dalle 8.30 del mattino alle 20. Se è vostra intenzione, trascorrere una vacanza a Kos, allora non perdetevi questo luogo ricco di fascino e bellezza, un valore aggiunto per chi visita l’isola e un luogo di sicuro interesse turistico. Inoltre se siete alla ricerca di un hotel potrete confrontare le offerte e trovare un alloggio proprio in centro a Kos Town in modo tale da essere vicini anche al sito archeologico e alle maggiori attrazioni dell’isola.

Veduta dall'altro dell'Agorà

Tags:

,

Lascia un commento

Comment