Intervista a Valentina Besana di Beroad.it

Valentina Besana di Beroad.it

Buongiorno amici, quest’oggi intervistiamo Valentina Besana autrice ed ideatrice di Beroad.it un blog davvero interessante e ben fatto che Valentina cura in modo maniacale. Ricco di racconti, foto ed esperienze di viaggio, il blog è assolutamente di quelli da leggere ogni giorno. Conosciamola meglio, e vediamo cosa ha da dirci…

Conosciamoci un’ po’, hai voglia di parlarci di te e del tuo blog?

Beroad.it nasce nel Giugno del 2009, dopo un precedente progetto online non andato come avrei voluto e un’esperienza professionale in un’importante redazione web della capitale.
Dopo svariati lavori con classici orari da ufficio ho capito che ciò che mi avrebbe fatto felice era maggiore libertà e autonomia.

Quando hai iniziato a fare la blogger e perchè?

Quando ho iniziato a “fare la blogger” nessuno mi etichettava così. La parola blogger non era inflazionata come lo è ora. Ho semplicemente deciso di lavorare ad un mio progetto online, dove mi avrebbe portato ancora non lo immaginavo.

Sei di quelle che apprezzano o odiano i blogtour ?

Ho partecipato a diversi blog tour, il primo nel 2010. Sono (quasi) sempre state esperienze invidiabili: grande accoglienza, ottima organizzazione, cenette deliziose, hotel di lusso, visite guidate molto interessanti e compagni di viaggio formidabili. Come potrei detestarli? Oggi però sono diventata più selettiva e mi ritrovo spesso a rifiutare inviti a progetti poco formativi.

Beroad.it il blog di Valentina Besana

Che consiglio daresti a chi vuole creare un suo blog personale?

Per aprire un blog ci vogliono cinque minuti, per portarlo avanti negli anni ed essere letto non solo da fidanzati e familiari è necessario essere appassionati di ciò che si scrive.

Lo fai di professione oppure è solo una tua passione?

Ho aperto il blog con l’intento di farla diventare una professione e direi che piano piano ci stia riuscendo.

Come giudichi i tuoi colleghi? Consigliaci un blog/blogger che ammiri o leggi volentieri.

Ammiro Federchicca (Federica Piersimoni) per la tenacia che ha avuto nel trasformare il suo Viaggi Low Cost  da piccolo blog amatoriale a punto di riferimento per molti utenti della rete alla ricerca del risparmio in viaggio. Leggo volentieri Scusate Io Vado  blog scritto da Paola Annoni, una grande viaggiatrice (nonchè apprezzata collaboratrice di beroad.it) che rinunciando alle comodità riesce a permettersi mete da sogno (mentre sto scrivendo si trova alle Maldive!).
Poi ci sono i travel blog gestiti da tenaci mamme che non disdegnano i viaggi con marmocchi al seguito, dove trovo sempre tanti consigli, primo fra tutti thefamilycompany.it di Valentina Cappio.

Lascia un commento

Comment