Le ceramiche di Vietri sul Mare

Corso principale di Vietri sul Mare

A pochi chilometri da Salerno, si trova Vietri sul Mare, che assieme ad altri comuni della costiera amalfitana è stata dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Questa meravigliosa cittadina è famosa si per la sua costa, ma soprattutto conosciuta nel mondo per le ceramiche fatte a mano e dipinte a mano. E’ bello trovare intere cittadine, completamente dedite alla produzione di un qualcosa, che resta sempre, nella cultura di un paese, la trovo davvero interessante e utile a mantenere le tradizioni di un paese.

La cupola della Chiesa Madre di San Giovanni Battista a Vietri

Quelle tradizioni, che credo un paese, non debba mai perdere, e quelle che tempo fa assieme ad altri blogger, mi spinse a foraggiare l’hashtag #vivilitalia. Ed è per questo motivo, che vado spesso alla ricerca di luoghi che possano valorizzare il nostro paese, in tutto e per tutto, e Vietri sul Mare, è sicuramente uno di questi. Detto ciò, la tradizione delle ceramiche di Vietri, la si assapora e la si respira alla prima visita della città. Le ceramiche fanno parte proprio della cultura degli abitanti di Vietri, e questo lo si nota già attraversando le piccole stradine del centro che sono piene zeppe di negozi e negozietti dediti alla vendita della bellissima ceramica.

Alcune ceramiche esposte nei negozi di Vietri

A Vietri infatti oltre a poter vedere l’enorme fabbrica Solimene che sorge maestosa in Via Madonna Degli Angeli, c’è anche un museo interamente dedicato alla ceramica, il Museo provinciale della ceramica dove potrete ammirare oggetti in ceramica, vasellame antico, e oggetti religiosi. Ma la stessa città di Vietri, è un vero e proprio museo a cielo aperto della ceramica, certo non parlo di ceramiche antiche, ma di interi negozi, pieni di ceramiche colorate, un vero e proprio emporio a cielo aperto, tutto da visitare.

La sirena di Vietri

Passeggiando per le vie di Vietri i negozi di ceramica sono davvero tantissimi, dove potrete trovare tazzine per il caffè, piatti, ceneriere, brocche, piatti da portata, oliere, calamite, tazze da tè, tazze, vassoi, e chi più ne ha più ne metta, tutti rigorosamente in ceramica di Vietri, cotta al forno e dipinta a mano. I colori sgargianti delle ceramiche di Vietri, colorano le strade e ornano gli interi negozi. Appena si entra a Vietri, c’è una sirena, interamente fatta di ceramica, opera del maestro Luigi Manzo ed anche la chiesa madre di San Giovanni Battista che fu eretta nel XVII secolo in stile Tardorinascimentale napoletano, è caratterizzato dalla famosa cupola, completamente rivestita di ceramiche colorate.

Alcuni negozi di ceramica a Vietri

La Villa comunale di Vietri, sembra un po’ Parc Guell a Barcellona, tutti i passamano e le vie che portano alla villa, sono tutte decorate con ceramiche colorate. Chi visita Vietri sul Mare, capirà da solo che la ceramica è parte integrante della città, e resterete esterefatti di quanto, una tradizione che va avanti da secoli, possa aver contagiato interamente un intero paese. Certo c’è anche da dire che Vietri, è splendidamente affacciata sul mare, e che è un luogo davvero molto interessante ed affascinante, che da inizio all’intera costiera amalfitana e che vi stupirà per la bellezza incontrastata dei luoghi. Vietri, soprattutto d’estate viene presa d’assalto dai turisti, che oltre ad ammirare e a godere delle bellezze naturali della costiera, della marina e dei fasti vacanzieri, non disdegna assolutamente, la meravigliosa e coloratissima ceramica, famosa in tutto il mondo.

Diffidate dalle imitazioni :

La vera ceramica di Vietri si trova a Vietri ma è possibile trovarla anche in alcuni negozi nelle vicinanze, e addirittura anche a Napoli e nelle città vicine. Ricordatevi che una vera ed originale ceramica di Vietri, è protetta da una legge creata ad Hoc, la 188/90 che ne conserva e ne tutela i cicli produttivi, vigilata dall’Ente Ceramica Vietrese che rilascia ai produttori di ceramica il certificato di MADE IN VIETRI. La ceramica deve essere rigorosamente cotta in forno e dipinta a mano con i colori tipici di Vietri rubati dai colori della città. Il sole, il mare, la terra, il cielo. Sul fondo della ceramica, in genere di colore bianco, viene apposta, sempre dipinta a mano, la scritta “ceramica di Vietri” .

Per sognare ed avere ulteriori info su Vietri :

Ho cercato questo video su Youtube della Pro Loco di Vietri, che vi racconta le tradizioni delle ceramiche di Vietri sul Mare, la città, e le bellezze paesaggistiche, culinarie e turistiche, sperando vi possa essere utile per valutare una vostra vacanza a Vietri sul Mare.

Lascia un commento

Comment