Le 6 migliori attrazioni di New York in primavera

Qual è il momento migliore per visitare la Grande Mela? New York è una città che vive tutto l’anno, set a cielo aperto di numerosi film cult, città simbolo del sogno americano e della bella vita a stelle e strisce. Il periodo dell’anno più indicato per godersi appieno ciò che la metropoli ha da offrire è la primavera. Il bel tempo permette, infatti, lunghe passeggiate e offre bei panorami sull’Oceano Atlantico, dove spicca uno degli skyline più celebri al mondo.

Tra le sei migliori attrazioni di New York in primavera, c’è sicuramente Central Park: il parco è il polmone verde della città e se d’inverno è romanticamente coperto da un soffice e candido manto di neve, in primavera rifiorisce, invitando gli amanti del verde a praticare jogging, passeggiare e svolgere attività all’aria aperta.

Central Park

In secondo luogo, una visita a New York non può non includere il classico tour a Manhattan, l’isola leggendaria dove i fondatori della città hanno costruito le prime strade e le prime abitazioni. Il quartiere di Manhattan è una selva di grattacieli, palazzi storici ed eventi esclusivi. Qui vi troviamo tra l’altro il presidio della finanza Wall Street, il ponte di Brooklyn, il Moma e i celebri quartieri di Soho, Little Italy e Harlem.

Il Moma di New York

Con un noleggio auto a New York si possono raggiungere altri punti d’interesse turistico oltre Manhattan. Tra questi, citiamo uno dei simboli della Grande Mela, Liberty Island. Il nome coincide con quello della statua che la sovrasta, la famosa Statua della Libertà, eretta negli ultimi decenni del XIX secolo. Liberty Island è aperta al pubblico e può essere visitata prendendo un battello dalla terra ferma; una volta approdati è possibile salire sulla corona della statua acquistando un biglietto, per ammirare un panorama unico.

Ellis Island e la statua della Libertà

Il traghetto che raggiunge Liberty Island prevede anche una tappa a Ellis Island, dove è possibile visitare l’Ellis Island Immigration Museum, il Museo dell’Immigrazione. Fu costruito qui, infatti, il porto che accolse milioni e milioni d’immigrati europei a cavallo tra l’800 e il ‘900.  Un’altra tappa imperdibile è rappresentata da Broadway e Times Square.
Nei pressi della famosa piazza, caratterizzata dalle numerose ed esuberanti insegne luminose, si trovano i teatri di Broadway, dove vengono inscenati soprattutto musical. Il tratto più famoso della via è conosciuto col nome di Great White Way; nel corso dei decenni, Broadway ha visto numerose icone del cinema debuttare nel mondo della recitazione.

Broadway indicazioni stradali

A Times Square, tra le altre cose, si trova la sede dell’accreditato quotidiano The New York Times, stampato per la prima volta nel 1851. Ci troviamo ancora una volta nel cuore di Manhattan, dove ogni angolo ricorda un pezzo della storia del cinema e della televisione. I fan della serie TV Sex and the City potranno seguire il tour ormai famoso per i luoghi cult del telefilm, come le abitazioni delle protagoniste, le vie dello shopping e le location degli eventi più rappresentativi della serie. Alcuni sono a pagamento, come i musei, altre assolutamente gratuite, come i parchi e la Public Library. Ce n’è insomma per tutti i gusti, quindi, dove si va questa primavera?

Cerca voli per New York
Confronta offerte delle migliori compagnie e trova un volo economico per New York
Cerca Ora!

Lascia un commento

Comment