Museo Archeologico di Pithecusae, orari prezzi e info

Museo Pithecusae ad Ischia

Appena reduce dall’isola d’Ischia, sto creando una serie di articoli che parlino non solo dell’aspetto turistico ma anche di alcuni aspetti che vi facciano venir voglia di visitare interessanti luoghi, musei e monumenti. Infatti alcune isole, Ischia ne è un fulgido esempio, sono ricche di posti assolutamente da non perdere. Se la vostra vacanza è abbastanza lunga e avete un po’ di tempo da dedicare ad alcune attività, il Museo Archeologico di Pithecusae, potrebbe fare al caso vostro. Situato sulla collina dell’Arbusto a Lacco Ameno, il museo aperto il 17 Aprile del 1999 è oggi un luogo unico, una interessante vetrina con reperti provenienti dall’insediamento greco di Pithecusae del VIII secolo A.c.

Come arrivare al museo ?

Il museo si trova a Corso Angelo Rizzoli a Lacco Ameno. Lacco Ameno si trova tra Forio e Casamicciola. A seconda di dove è ubicato il vostro albergo ad Ischia potrete arrivare al museo molto agevolmente o con i mezzi pubblici oppure ingaggiando un taxi o le famose motocarrozzette che sono uguali ai taxi di Ischia.

Già sull’Isola e provenite da Ischia Porto, vi conviene andare allo stazionamento degli autobus ed aspettare i bus CS, 1 e 2 che vi condurranno alla fermata San Lorenzo a circa 50 metri dal Complesso Museale di Villa Arbusto. Se provenite dall’altro versante dell’isola vi conviene prendere gli autobus sopra citati nel verso contrario. Se invece provenite da altre parti d’Italia, vi sarà possibile imbarcare l’auto sui traghetti per ischia o Casamicciola e poi raggiungere Corso Angelo Rizzoli dove c’è anche un parcheggio dedicato ai visitatori del museo.

Orari di Apertura :

Orario invernale che parte dal 1 Ottobre al 31 Maggio, il museo è aperto dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 18.30 è possibile fare l’ultimo biglietto alle ore 18.00

Orario estivo che parte dal 1 Giugno al 30 Settembre, il museo è aperto  dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 19.30 . E’ possibile fare l’ultimo biglietto alle ore 19.00

Il museo è chiuso il Lunedì.

Prezzi

Il prezzo per un biglietto Intero adulti è di € 5,00. Un biglietto bambini e ridotto: € 4,00 (Gruppi minimo 10 persone).

Per gli Over65 il costo è di € 3,00 mentre per studenti e residenti il biglietto costa solo € 1,00

La Coppa di Nestore al Museo Pithecusae di Ischia

Cosa vedere al Museo Archeologico di Pithecusae ?

iniziamo col dire che il Museo si trova nelle sale interne di Villa Arbusto che possiede un enorme parco con tantissime specie di piante, fiori, alberi secolari assolutamente da non perdere. Poi vi sarà possibile vedere anche il Museo Angelo Rizzoli. Questa meravigliosa collina dove sorge tutto il complesso venne acquistata dal duca D’Atri Carlo d’Acquaviva che anticamente vi fece costruire due sontuose ville con degli enormi loggiati, giardini, terrazze panoramiche e numerose stanze. Nel 1952 tutto il complesso venne acquistato da Angelo Rizzoli che oltre a farle restaurare per intero, inserì numerose specie di piante nei giardini, arricchendoli e curandoli a dovere. Oggi noi possiamo ammirare, con lo stesso biglietto, sia il museo che i giardini di Villa Arbusto, che sono assolutamente magnifici. Entrati nel museo sarete subito nella Sala 1 dove ci sono reperti appartenenti all’età della Preistoria, nella Sala 2 vi sono vetrine con reperti presi dalla Colonia Greca, Sala 3 e Sala 4 sono deviate alla Necropoli (VII – VII Sec.) , Sala 5 e Sala 6 vi sono reperti appartenenti al VI e IV sec.  e nella sala 7 reperti dell’Età Ellenistica, e nella Sala 8 reperti appartenenti all’età Romana. Da segnalare la famosa “Coppa di Nestore” del 725 a.C. e il “Cratere locale tardo-geometrico con scena di naufragio” del VII secolo a.C. . Oltre al Museo archeologico, come vi dicevo potrete ammirare anche il Museo Angelo Rizzoli inaugurato nel Maggio del 2000 con interessanti sezioni dedicate alla vita e alle opere editoriali e cinematografiche dell’imprenditore. Molto interessante la parte dedicata al periodo di Lacco Ameno che raccontano le innumerevoli personalità che venivano sull’isola di Ischia sin dagli anni 50 che resero la località famosa in tutto il mondo. Per maggiori informazioni potete comunque visitare il sito ufficiale del museo all’indirizzo www.pithecusae.it ed avere un quadro più completo di tutta la struttura.

Tags:

,

Lascia un commento

Comment