Centro Pompidou a Parigi orari e prezzi

Uno dei luoghi più avveniristici della città di Parigi è sicuramente il Centro Pompidou, un enorme edificio che ospita un tutto e per tutto l’arte in tutte le sue forme, l’espressione, la musica, la pittura, la scultura. Costruito negli anni ’70 da un progetto dell’italiano Renzo Piano e dell’inglese Richard Rogers il Centro Pompidou a Parigi è un area dedicata all’arte ma anche un edificio molto originale da vedere anche all’esterno. Tubi di acciaio, diversi colori, staffe che si ergono e si intersecano con i differenti piani della struttura. Ogni piano è alto 7 metri per donare ampiezza allo sguardo e alle opere esposte con spazi polifunzionali che sono progettati ad hoc per essere completamente modulari e adattabili a mutevoli usi. All’esterno vengono usati dei pannelli e dei tubi in acciaio di diverso colore e questa cosa non è affatto un caso perché c’è un motivo per cui sono di diverso colore.

Ad esempio il colore Blu per la circolazione d’aria (aria condizionata), il Giallo per l’energia elettrica, il Verde per acqua, il Rosso per la circolazione di persone (scale mobili e ascensori). La struttura imponente si trova al centro di una piazza dove all’esterno vi sono degli ampi spazi e numerosi artisti che offrono la loro arte al pubblico passante e la famosa Fontana Stravinsky con numerose sculture di artisti contemporanei. L’idea di avere un centro dove svolgere molteplici attività culturali a me piace tanto e devo dirvi la verità anche il quartiere in cui si trova l’ho trovato davvero in linea con la struttura. Si vedono numerosi ragazzi trascorrere il loro tempo libero a leggere un libro sulla discesa che porta al centro, altri che si divertivano tra di loro, insomma un clima perfettamente in linea con la struttura e quello che rappresenta. Se avete qualche ora di tempo, andate a visitare il Centro Pompidou a Parigi perché ne vale assolutamente la pena. Senza poi contare che al suo interno c’è il Museo Nazionale di Arte Moderna e diverse biblioteche tra le più importanti della città.

Centro Pompidou a Parigi

Che cosa è il Centro Pompidou?

Il Centro Pompidou a Parigi è un centro culturale multidisciplinare moderno che offre numerosi spazi ad esposizioni temporanee e racchiude al suo interno diverse attività. Nel 1969, il presidente Pompidou decise di dedicare l’area di Plateau Beaubourg di Parigi a diversi usi ed i inglobare al suo interno diverse attività e strutture già esistenti in città come il Museo Nazionale d’Arte Moderna, una biblioteca pubblica, un centro musicale, attività pedagogiche, e aree espositive. E’ stato inaugurato il 31 Gennaio del 1977 ma aperto al pubblico il 2 Febbraio dello stesso anno ed è diventato rapidamente uno dei luoghi culturali più famosi al mondo e uno dei monumenti più visitati di tutta la Francia. All’interno del centro è possibile trovare: La  BPI – Bibliothèque publique d’information che occupa ben tre livelli del centro dove è possibile consultare oltre 400 000 documenti di diversa natura come libri, mappe, documenti multimediali, fotografie, film. Al quarto e al quinto piano del Centre Pompidou si trova il Museo Nazionale d’Arte Moderna con opere di Picasso, Kandinskij, Mirò, Matisse e diversi autori. Il centro è sempre in divenire in quanto ogni anno vengono ospitate numerose mostre temporanee di diversi autori e di differenti tipologie.

Centro Pompidou ingresso

Orari di Apertura:

Il Centro Pompidou è aperto tutti i giorni tranne il Martedì dalle 11.00 del mattino alle 22.00 di sera.  L’unico giorno festivo di chiusura è il 1 Maggio.

Museo Nazionale di Arte Moderna e le esposizioni temporanee:
Aperto dalle 11.00 del mattino alle 21 tutti i giorni tranne il Martedì. Chiuso il 1 Maggio e la biglietteria chiude alle 20.00.

Il Giovedì c’è un apertura straordinaria fino alle 23.00 per le esibizioni in Galleria 1 e 2 al sesto piano con la biglietteria che chiude alle 22.00 ed i visitatori devono lasciare gli spazi espositivi alle 22.45.

Atelier Brancusi
E’ aperta dalle 14.00 alle 18 tutti i giorni. Resta chiusa il Martedì ed il 1 Maggio.

BPI – Biblioteca Pubblica d’Informazione:

Apre alle ore 12.00 e chiude alle 22.00 durante la settimana. E’ chiusa il Martedì ed il 1 Maggio.

Il Sabato e la Domenica è aperta dalle 11.00 del mattino alle 22.00 anche nei giorni festivi. E’ chiusa il 1 Maggio.

Prezzi:

Museo ed Esposizioni Temporanee:

Prezzo intero: €14
Ridotto: €11

Nel prezzo è inclusa anche la visita al “View of Paris” al sesto piano.

View of Paris:

Accedendo direttamente al 6° piano della struttura potrete avere una veduta panoramica di Parigi pagando un ticket di 3€.
Vi ricordo che questo ticket non è valido per il museo e le varie esposizioni temporanee.

Attenzione!  Per maggiori informazioni su mostre temporanee, variazioni di orari e prezzi, accesso e tutte le info necessarie ufficiali vi rimando al sito ufficiale del Centro Pompidou.

Altre info:

L’entrata è gratuita per i minori di 18 anni. I giovani studenti appartenenti alla comunità europea ed in possesso di un documento valido dai 18 ai 25 anni hanno un prezzo ridotto.

Se avete acquistato precedentemente la Paris Museum Pass l’entrata è compresa nel pass.
E’ possibile anche acquistare un audioguida in italiano al costo di 4,50€.

Fontana all'esterno del Centro Pompidou

Come arrivare al Centro Pompidou a Parigi ?

Il Centro Pompidou si trova in Place Georges Pompidou e vi sarà quasi impossibile non vederlo. La struttura enorme molto colorata e moderna colpirà subito il vostro sguardo. Per arrivarci vi consiglio sicuramente la metropolitana ma è anche accessibile a piedi o con i Bus e la RER, molto dipende dall’ubicazione del vostro hotel a Parigi.

Metropolitana: Linea 11 fermata Rambuteau oppure linee 1 e 11 con fermata a Hôtel de Ville oppure le linee 1, 4, 7, 11 e 14 con fermata a Châtelet–Les Halles.
RER: Linea A, B, e D con fermata a Châtelet–Les Halles
Bus: i numeri 29, 38, 47 e 75 scendendo in prossimità del centro.

Esistono diversi ingressi per il Centro Pompidou a seconda delle attività che volete svolgere o che volete visitare.

L’entrata principale è situata in Place Georges Pompidou mentre l’entrata per la BPI è in via Rue du Renard.

Persone con difficoltà motorie, invalidi e disabili con un accompagnatore hanno ingresso gratuito. Per accedere alla struttura con una sedia a rotelle è possibile dirigersi all’entrata apposita in Rue du Renard ad angolo con Saint-Merri.

Cerca voli economici per Parigi

Tags:

,

Lascia un commento

Comment