Vacanza a Santorini: bellezza e tramonti

Vacanza a Santorini
Una vacanza a Santorini? E’ quello che vi consiglio se volete vedere un’isola unica al mondo e di una bellezza disarmante. Pur facendo parte delle isole Cicladi è completamente diversa da tutte le altre isole dell’arcipelago e dell’intera Grecia. La sua conformazione vulcanica le conferisce un contesto paesaggistico di rara bellezza che scoprirete attraversando le piccole cittadine arroccate con le case di colore bianco e i tetti di un blu acceso.

Bellissimo il contrasto di colori del mare, di un blu intenso, che si infrange sul colore rossastro dato dalla terra vulcanica dell’isola offrendo paesaggi e vedute inimmaginabili. Ah! e come dimenticarsi poi del vulcano, posto proprio al centro della laguna, protagonista indiscusso di eventi passati che hanno cambiato la geologia dell’isola e visitabile con delle escursioni molto interessanti.

Campanile a Santorini

La bellezza di Santorini è data dai forti contrasti cromatici che, in giornate particolari, riuscirete a delineare maggiormente, e dalla conformazione vulcanica dell’isola. Infatti i centri abitati come Fira, per esempio, che si trova a 260 metri sul livello del mare, proprio sulla cima di una roccia che scende a picco sul mare azzurro. Anche il vicino villaggio di Firostefani dista circa 1 km da Fira e si estende lungo tutta la parte alta della caldera.

Santorini Grecia

Che sia un weekend o una settimana vera e propria, Santorini offre ai suoi visitatori innumerevoli luoghi da vedere, musei, chiese, shopping ed escursioni nelle isole vicine ed una spumeggiante vita notturna. Scendendo al vecchio porto è possibile prenotare delle escursioni nelle isole vicine di Nea Kameni, Therasia, Palea Kameni o anche svolgere diverse escursioni nei vari villaggi vicini, visitare il vulcano e le hot-springs. In un precedente articolo vi ho elencato tutti i modi per raggiungere l’isola di Santorini sia con voli dall’Italia che con traghetti o aliscafi o anche con navi da crociera.

Il porto antico di Fira

Vacanza a Santorini cosa vedere ?

Santorini, rispetto alle altre isole della Grecia non è tra le più economiche sia come costi in loco che come voli e hotel perché, come anche Mykonos e Kos è molto gettonata nei periodi di villeggiatura. Il capoluogo dell’isola di Santorini è Fira (Thira) un agglomerato di case arroccate sulla cima del vulcano (260 metri di altezza) raggiungibile dal vecchio porto della città a piedi, con la funivia o con gli asinelli. Fira è il vero centro dell’isola dove troverete tanti negozietti di souvenir, bar, ristoranti, club alla moda, e la movida serale. Durante una settimana di vacanza a Santorini potreste dedicare qualche giorno o qualche pomeriggio, proprio come ho fatto io, alla visione di alcuni monumenti, chiese, e musei interessanti.

Asinelli a Santorini

Vi basteranno un paio di scarpe comode, un cappello e una bottiglia di acqua fresca per poter resistere al caldo o meglio ancora, se rientrate negli orari di visita, visitateli nel pomeriggio quando il sole tende a calare. Vi consiglio di vedere: il Museo Archeologico di Santorini, la famosa Cattedrale di San Giovanni Battista, unica chiesa cattolica a Santorini, la cattedrale ortodossa della Presentazione di Cristo con i meravigliosi affreschi al suo interno e soprattutto la cupola blu e bianca di San Minas che viene spesso fotografata come simbolo dell’isola.

Santorini Fira

Da non perdere i piccoli altri centri abitati e villaggi come Imerovigli, Oia, Firostefani, Messaria, Perissa, Akrotiri dove c’è un interessante sito archeologico, e le località turistiche come Kamari, dove sorgono gran parte dei resort e degli alberghi a Santorini. Da Santorini è possibile anche raggiungere in escursione le vicine isole appartenenti all’arcipelago delle Cicladi in particolare è possibile raggiungere Paros, Milos e Mykonos.

Chiesa di Santorini

Le spiagge di Santorini

Le spiagge di Santorini meritano un discorso a parte perché sono da considerarsi completamente diverse da tutte le altre spiagge che potreste vedere nelle isole della Grecia. Come detto in precedenza, vista la diversa conformazione dell’isola si possono trovare spiagge di diverso tipo e con colori diversi. La particolarità è data proprio da questo fattore che vi porterà ad esplorare diverse calette e insenature lungo tutto il perimetro dell’isola. Tra le spiagge degne di nota vi sono la particolarissima Spiaggia Rossa chiamata così perché si trova proprio alla fine di una distesa di lava di colore rosso (simile alla terra rossa di un campo da tennis) fino ad arrivare a mare e la Spiaggia Bianca chiamata così per le scogliere di colore bianco che la circondano. Vi sono poi spiagge più attrezzate con ombrelloni e giochi d’acqua come la spiaggia di Kamari ovvero la spiaggia più grande dell’isola. Altre spiagge interessanti sono sicuramente la spiaggia di Perissa, Ammoudi e Armeni e la spiaggia di Monolithos.

Le vie di Santorini Fira

Shopping e Cibo

Il passeggio serale e la vita notturna si svolge quasi tutta praticamente a Fira, il centro più popoloso dell’isola di Santorini. Durante una vacanza a Santorini si possono sperimentare diverse cucine sia tipiche che di diversi paesi. Pensate che, oltre alla cucina tipica greca ci sono anche diversi tipi di ristoranti come quello cinese, italiano, giapponese o indiano disseminati qua e la per tutta l’isola. Il Ginger Sushi a Firostefani e il Kiwi a Kamari ne sono un valido esempio. Senza contare poi le location da urlo con panorama mozzafiato sul mare o sulla caldera che renderanno le vostre cene un vero e proprio momento di relax e totale romanticismo.

Shopping a Santorini

Infatti sull’isola nella zona di Perissa esistono diversi ristoranti a condizione familiare con ottimi prezzi che sono proprio sulla spiaggia per godersi il mare e l’atmosfera unica di questa zona dell’isola. Anche a Fira ci sono ottimi ristoranti e piccoli bar con panorama sulla caldera davvero unici e con prezzi per tutte le tasche. Oltre al turismo, Santorini, gode di un’ottima produzione vinicola famosa in tutta Europa. Infatti, se vi capita, fate un aperitivo a base di vino bianco isolano e gustatevi il tramonto, sarà un esperienza unica tra gusto e bellezza. Per quanto riguarda lo shopping a Fira ci sono innumerevoli negozi di souvenir, negozi alla moda, e piccoli bazar per dare sfogo alla vostra voglia di shopping.

Souvenirs a Santorini

Infatti lungo tutte le piccole stradine che si inerpicano verso la parte più alta del capoluogo vi sono decine e decine di negozi di souvenir, abbigliamento, miele, gadget e anche alcune boutique, davvero interessanti.  Non fatevi scappare un ricordo della vostra splendida vacanza a Santorini perché ci sono dei souvenirs davvero carini come calamite, foulard, piccoli oggetti fatti a mano, borse, e chi più ne ha più ne metta.

Santorini dall'alto

I tramonti

E’ vero lo so i tramonti sono sempre affascinanti ma ci sono tramonti e tramonti. Quelli che ho potuto vedere tra tutti i tramonti delle isole greche quelli di Santorini e Mykonos sono davvero unici, dai colori molto particolari e dalle splendide sfumature. A Santorini, in particolari giornate estive è possibile vedere il raggio verde ovvero quel fenomeno visivo che vi permetterà di vedere l’ultimo raggio emesso dal sole prima di scomparire all’orizzonte.

La Caldera a Santorini

Vi sono diversi punti panoramici dell’isola dove poter apprezzare durante una vacanza a Santorini il tramonto sia a Fira che nelle parti più alte di Firostefani dove ci sono anche i mulini a vento a addirittura salire vero il monte Profitis circa 560 metri di altezza dove c’è un monastero. Da li la vista dall’alto dell’isola e del tramonto è davvero suggestiva e potrete scattare delle foto davvero originali e godere di un panorama mozzafiato di tutta l’isola e delle piccole isole vicine.

Cerca voli economici per Santorini

Tags:

,

Lascia un commento

Comment