10 quartieri da vedere in Europa

Viaggiare ti porta a scoprire sempre nuovi luoghi e nuove città che nascondono interessanti quartieri caratteristici che suscitano in me nuove emozioni. Ho visto tante città Europee ed ognuna di queste ha una zona, un quartiere, una via caratteristica che ho potuto apprezzare e che ancora oggi ricordo. Infatti, se la memoria non mi inganna, voglio provare a ricordare quali per me sono stati i 10 quartieri da vedere in Europa e quali forti sensazioni hanno suscitato in me quando ho avuto la fortuna di poterli vedere. Considerando che poi, alcune città europee sono a meno di due ore da qualsiasi città italiana non sarà affatto difficile andare alla ricerca ispirandovi a questo articolo.

Siete pronti a scoprire quali sono i 10 quartieri da vedere in Europa? Devo fare una premessa, ovviamente l’Europa è piena zeppa di quartieri particolari e divertenti ma questo mio elenco si basa solo ed esclusivamente su quelli che ho visto io. Magari nei commenti puoi suggerirmi qualche altro quartiere assolutamente da vedere in modo tale da arricchire questo elenco.

Quali sono i 10 quartieri da vedere in Europa ?

1) Montmartre a Parigi

Uno dei quartieri più caratteristici di Parigi è sicuramente quello di Montmartre perché racchiude in se numerose bellezze che non dovete assolutamente perdere se siete in visita in città. L’affascinante Montmartre è una vera e propria collina che si trova nell’XVIII arrondissement nonché uno dei punti più alti della città di Parigi. La Place du Tertre è fascino allo stato puro con i suoi tanti artisti che ogni giorno colorano la piazza con opere davvero entusiasmanti. E’ difficile non innamorarsi di Montmartre perché il fascino indiscusso di questi luoghi è pura magia, emozione e particolare atmosfera. Se considerate che un tempo la piazza ed il quartiere ospitavano nei bistrot e nelle vie importanti artisti del calibro di Van Gogh, Modigliani, Jacob Abraham Camille Pissarro e soprattutto le abitazioni di Picasso e Utrillo. Nello stesso quartiere si trova la Basilica del Sacro Cuore e il quartiere erotico di Pigalle dove c’è il famoso Moulin Rouge.

2) Temple Bar a Dublino

Uno dei quartieri più rappresentativi e turistici della città di Dublino è sicuramente Temple Bar dove poter trascorrere molte serate nei club e nei tanti pub. Il quartiere ha come centro l’effervescente Meeting House square dove si riuniscono spesse volte artisti di strada e musicisti di vario genere. Uno dei pub più famosi è sicuramente il Temple Bar che prende il nome proprio dalla strada in cui è ubicato dove poter mangiare, ascoltare ottima musica live e soprattutto sorseggiare dell’ottima birra. Temple bar è un vero e proprio punto di ritrovo della città e dei turisti sia di giorno che di notte che affollano i pub e i vari locali. 

Christiania a Copenaghen

3) Christiania a Copenaghen

Più che un quartiere è una vera e propria città all’interno del distretto di Christianshavn a Copenaghen. Per quanto ultimamente sia diventata una vera e propria attrazione turistica, questo quartiere della città è noto perché proprio al suo interno c’è una vera e propria città autogestita con proprie regole e un modus vivendi tutto particolare. Venne fondata nel 1971 da un gruppo di hippies che occupò una base navale in disuso alle porte della capitale. La base era costituita da edifici militari abbandonati che sono stati occupati e colorati con murales e adibiti a vere e proprie abitazioni. Considerate che all’interno del quartiere c’è una via chiamata Pusher street dove viene venduta liberamente marijuana ma sono assolutamente vietate droghe pesanti. Cristiania è una vera e propria città all’interno della città con un proprio statuto, una propria regolamentazione, scuole, locali, radio libera. Oggi è divenuta una vera e propria attrazione turistica che invito tutti a conoscere ed apprezzare per quello che è senza farsi condizionare dai pregiudizi.

4) Little Venice a Mykonos

L’isola di Mykonos è conosciuta ai più come isola del divertimento e delle folli notti ma, non tutti sanno, che ci sono degli interessanti quartieri e piccole cittadine davvero caratteristiche anche nei dintorni tutte da scoprire. Uno dei luoghi più turistici e conosciuti della città è sicuramente Little Venice (la piccola Venezia). Questo quartiere si trova a Mykonos centro e prende il nome proprio dal fatto che le case sono costruite proprio sull’acqua e sono di diverso colore l’una dall’altra proprio come se fosse Venezia. Con le debite proporzioni ovviamente, un po’ quella sensazione di essere a Venezia c’è.

5) Quartiere Latino a Parigi

Ancora una volta Parigi e ancora una volta un quartiere turistico ma allo stesso tempo per me uno dei quartieri più affascianti della città. Qui potrete trovare tantissimi locali per pranzare o cenare, librerie, negozi e interessanti locali dove trascorrere il vostro tempo libero. Non è detto perché siano luoghi turistici non debbano offrire o scatenare sensazioni particolari anche perché è comunque uno dei quartieri più vivi e movimentati della città. Nelle vicinanze si trova anche la Libreria Shakespeare and Company e diversi negozi da scoprire ma anche pasticcerie rinomate come la Maison George Larnicol (che si trova anche in altre zone di Parigi) e piccole botteghe di antiquariato.

Vienna Hundertwasserhaus

6) Hundertwasserhaus a Vienna

Uno dei quartieri più affascinanti della città di Vienna per me è sicuramente quello dove si trovano le Hundertwasserhaus di Vienna. In realtà il quartiere è quello di Landstraße ed è famoso proprio perché al suo interno si trovano queste particolari e coloratissime case opera dall’architetto e artista Friedensreich Hundertwasser. E’ una zona della città divertente, colorata, e molto più calorosa rispetto ad altre zone di Vienna dove potrete apprezzare la particolarità di queste abitazioni, visitare il museo Kunt House e visitare anche tutta l’area turistica dedicata con piccoli negozi e locali dove mangiare. Assolutamente da non perdere se siete a Vienna.

7) Il quartiere Ebraico di Praga ed il cimitero

Uno dei quartieri più affascinanti e antichi della città di Praga è sicuramente il quartiere Ebraico. Qui in questo affascinante luogo vi sarà possibile visitare l’intera città ebraica relegata in questo particolare zona della città. E’ sicuramente uno dei quartieri più turistici di Praga ma nasconde al suo interno interessanti luoghi da vedere come il Jewish Museum, la Sinagoga Vecchionuova, il cimitero, la Sinagoga Spagnola e le altre sinagoghe presenti. Al quartiere è legata anche la leggenda del golem di Praga.

8) Il ghetto Ebraico di Venezia

La città di Venezia è stata per me una piacevole scoperta oltre ad avere alcuni luoghi di indiscutibile fascino è sorprendente bellezza. Uno dei quartieri della città che più mi ha colpito è stato il ghetto ebraico. Anche qui, come in molti altre città, il ghetto si è formato perchè gli Ebrei, durante la Repubblica di Venezia, erano obbligati a risiedere in questa zona dando vita ad un vero e proprio quartiere del tutto diverso dalla Venezia che noi tutti conosciamo. Se vi trovate a Venezia per un fine settimana o per qualche giorno di vacanza visitatelo.

Quartieri Spagnoli a Napoli

9) I quartieri Spagnoli a Napoli

Tre giorni o qualche giorno in più nella città di Napoli e vi innamorate dei quartieri più popolari della città. Oramai divenuti un vero e proprio quartiere turistico che si trova alle spalle della via dello shopping (Via Toledo o meglio conosciuta come Via Roma). Proprio passeggiando in questa zona della città potrete visitare le varie traverse di Via Toledo che sono contrassegnate da bandierine e da piccole botteghe artigianali, bancarelle. Qui è possibile visitare ben più di 15 chiese, palazzi storici, e luoghi antichi.  Nei quartieri si trova anche il rinomato ristorante da “Nennella”.

10) Camden Town a Londra

Uno dei borghi di Londra più conosciuti è sicuramente quello di Camden. E’ conosciuto per l’affollato mercato che si tiene a Camden Town situato nella zona Nord della città di Londra. E’ da sempre considerato uno dei quartieri più affascinanti della città fucina di moda e tendenze nonché di ottimi pub e locali alternativi. Numerosi negozi, bancarelle con vestiti di ogni genere, e tanti turisti alla ricerca di capi alternativi e t-shirt ricordo affollano le strade soprattutto nel fine settimana divenendo così una delle maggiori attrazioni turistiche della città di Londra.

Oltre ai tanti quartieri che si trovano in Europa esistono tante strade e luoghi conosciuti che potrete trovare nella nostra parte del blog dedicata ai quartieri.

Confronta Voli e risparmia

Tags:

Lascia un commento

Comment