Weekend a Utrecht: cosa fare e cosa vedere

A circa 35 Km a Nord di Amsterdam si trova la bellissima città di Utrecht con un ricco e medioevale passato nel cuore dell’Olanda. Grazie al turismo Olandese e al Turismo di Utrecht ho avuto modo di visitarla per un intero fine settimana ed ho potuto ammirare la città in tutto il suo splendore e soprattutto provare per voi tutte le principali attività. Certo, in due giorni non vi sarà possibile vedere tutto ma durante un weekend a Utrecht comunque potrete apprezzare le principali attrazioni, i musei e godervi un po’ l’atmosfera magica della città.

Utrecht è una città ricca di storia che risale all’epoca dei Romani fino ad arrivare al Medioevo quando Utrecht era considerata la città più importante dei Paesi Bassi Settentrionali. Oggi tutto questo passato lo si ritrova nei luoghi più significativi della città e soprattuto nel bellissimo centro storico che è visitabile sia a piedi, in bicicletta o attraverso un tour dei canali con una barca. Non mancano i mezzi pubblici come tram e autobus ma alcuni luoghi, soprattutto del centro storico è meglio visitarli a piedi o meglio ancora se muniti di una bici a noleggio.

Considerate che la bici è il mezzo più usato e non vi sarà affatto difficile noleggiarne una per circa 10€ al giorno. Inoltre la città è dotata di numerosi parcheggi per le bici che sono dei veri e propri garage aperti giorno e notte. Proverò a raccontarvi il mio weekend a Utrecht che potrà esservi utile per poter pianificare un’eventuale visita alla città per un fine settimana. Considerate che io ho alloggiato allo Stayokay Utrecht Centrum, un ostello che è in realtà molto più di un ostello ma un vero e proprio hotel. Se considerate poi che si trova in pieno centro città potrebbe essere la giusta scelta per chi vuole apprezzare la città e non ha molto tempo a disposizione.

Come arrivare a Utrecht

Dall’Italia ci sono numerose compagnie che effettuano voli per Amsterdam sia di linea che low cost. Una volta arrivati in aeroporto ci sono treni ogni 15 minuti che vi porteranno direttamente a Utrecht. Infatti Amsterdam e l’aeroporto di Schiphol sono a soli 30 minuti di treno mentre Rotterdam e L’Aia a 45 minuti. Inoltre vi sono anche treni giornalieri da e per Bruxelles (circa 2 ore), Colonia (circa 2 ore e mezza) e Parigi (3 ore e mezza). Una volta arrivati alla stazione centrale di Utrecht (al momento in rifacimento) potrete proseguire direttamente a piedi per circa 10 minuti per raggiungere il centro storico della città. I treni sono molto comodi e veloci, li riconoscete dal colore giallo e blu.

Dall’aeroporto di Schiphol a Utrecht

Come vi dicevo in precedenza vi sarà possibile prendere il treno direttamente dall’aeroporto per raggiungere comodamente in circa 30 minuti la città di Utrecht. Una volta atterrati seguite le indicazioni verso l’uscita dell’aeroporto e poi, una volta nei pressi dell’uscita, seguite le indicazioni per i treni. Ci sono comunque numerosi addetti a cui chiedere che vi forniranno tutte le informazioni possibili. Una volta entrati in stazione ci sono i varchi d’ingresso di colore giallo dove dovrete passare il vostro ticket per accedere alle piattaforme. Sia che acquistiate il biglietto online che in stazione dovrete passarlo in scansione su queste macchinette prima di entrare. Il treno di trova alla piattaforma 3 e ne passa uno ogni 15 minuti. Per ulteriori informazioni e anche per prenotare online il vostro ticket vi consiglio di consultare il sito ufficiale delle ferrovie olandesi. Ho scritto anche un articolo più specifico su come arrivare da Schiphol a Utrecht .

Cosa vedere a Utrecht ?

Utrecht è una moderna città universitaria con un ricco e interessante passato dove potersi immergere tra musei, monumenti, attività, cafè e wine bars e ristoranti. La città é attraversata da due canali, l’Oudegracht e il Nieuwegracht (canale vecchio e canale nuovo) con un passaggio pedonale anche al di sotto del livello stradale dove poter scoprire antiche cantine, locali e interessanti luoghi dove godersi a pieno l’atmosfera unica della città.

Considerate che alcuni dei luoghi più significativi di Utrecht come i canali, alcuni palazzi storici del centro, la Rietveld Schröder House sono patrimonio dell’Unesco.

Torre Campanaria del duomo di Utrecht

Domtoren

Impossibile non notarla quando si viene ad Utrecht perché la Domtoren, la torre del Duomo con i suoi 112 metri di altezza, è la torre campanaria più alta dell’intera Olanda. Per poter godere di uno dei panorami più belli di tutta la città è possibile salire fino in cima e apprezzare Utrecht dall’alto. Per salire fino al punto più alto della torre dovrete percorrere ben 465 scalini rigorosamente senza ascensore. Non dovete avvilirvi perché per fortuna il tour è guidato e ad ogni singolo piano ci si può fermare per prendere fiato e poter esplorare anche l’interno della torre e le campane monumentali. Vi sarà possibile salire sulla torre del Duomo di Utrecht solo ed esclusivamente accompagnati da una guida che si svolge ogni 20 minuti. Per salire è necessario prenotare il tour. Per ulteriori informazioni vi consiglio di visitare il sito web ufficiale.

Museo Centrale di Utrecht

Centraal Museum

Durante i miei due giorni a Utrecht ho avuto la possibilità di visitare il quartiere dei musei della città (Museumkwartier district) dove sono ubicati gran parte dei musei cittadini. Ho visitato il Centraal Museum dove potrete trovare una vasta collezione di artisti che abbraccia varie epoche. Dai Caravaggisti di Utrecht a Jan van Scorel fino ad arrivare ai giorni nostri con esposizioni anche temporanee di artisti contemporanei. Sculture moderne, dipinti e installazioni ed anche lo studio di Dick Bruna il creatore di Miffy. Per ulteriori info visitate il sito ufficiale del Centraal Museum di Utrecht.

Museo di Miffy a Utrecht

Do you know Miffy ?

Uno dei simboli di Utrecht è sicuramente la simpatica coniglietta Miffy creata da Dick Bruna nel 1955. Nei negozi di souvenir, nelle piazze e nelle librerie grandi e piccini impazziscono per Miffy alla quale è stata dedicata una piazza e da Febbraio 2016 anche un museo che si trova proprio difronte al Centraal Museum di Utrecht.

Miffy

Per ulteriori info sul museo vi consiglio di visitare il sito web ufficiale. Nijntje questo è il suo vero nome in olandese è il diminutivo di konijntje ed è divenuta nel tempo una vera e propria star internazionale.

I Canali di Utrecht

Weekend a Utrecht altro da vedere

Non le ho viste di persona ma vi consiglio se avete tempo di vedere: Dom Under la visita sotterranea del duomo con oltre 2000 anni di storia, la Cattedrale, il Museo Speelklok (museo della musica), la Rietveld Schröder House,  l’orto botanico e lo Spoorwegmuseum che racconta la storia degli oltre 175 anni delle ferrovie olandesi.

Barca nei canali di Utrecht

Cosa fare a Utrecht ?

Utrecht si presta molto a decine e decine di attività proprio perché la sua conformazione permette di svolgere diversi tour sia in bici che in barca e scoprire e visitare la città guardandola da diversi punti di vista. E’ molto piacevole passeggiare in bici tra le strade del centro storico o scoprire dai canali gli innumerevoli scorci che la città regala a chi la visita. Ho avuto la possibilità di svolgere sia un tour in bici che quello in barca e credetemi ne vale assolutamente la pena.

Una bici ad Utrecht

City tour in bici:

Potrete sia noleggiare una bici che fare dei veri e propri tour in bicicletta che attraversano l’intera città. Il mezzo di locomozione più usato ad Utrecht è la bici e ci sono piste ciclabili praticamente ovunque. Io ad esempio ho fatto un tour con Thea della durata di circa 1h e mezza dove ho potuto non solo apprezzare la città ma anche i luoghi ed i cefè dove poter bere una birra artigianale o assaggiare prodotti tipici, e scoprire luoghi ricchi di storia e magia. Per ulteriori info sul tour in bici che ho fatto io potete consultare il sito ufficiale.

Tour in Barca a Utrecht

City tour in barca:

Potrete optare per un giro in barca con un tour turistico guidato sul canale di Oudegracht della durata di circa 1 ora alla scoperta del centro storico della città. Si parte da Oudegracht N.85 e si prende una barca con dei grossi finestroni e un’apertura in alto per poter apprezzare la città da tutta un’altra visuale. Per ulteriori info consultate il sito ufficiale.

Visitare i Mercati di Utrecht

Una delle esperienze più dirette che potrete avere con la città è quella di visitare i diversi mercati che animano le strade e le piazze di Utrecht. In particolare vi segnalo quelli che sono riuscito a visitare:

Flower Market a Utrecht

  • Flower Market:

Un piccolo ma intenso mercato dei fiori dove potrete trovare ogni specie di fiore, bulbo o composizione per poter abbellire il vostro giardino, balcone e aiuola o semplicemente per regalare dei fiori o scegliere un bulbo da portare come souvenir ad amici e parenti. Il mercato si tiene solo il Sabato dalle 8 del mattino fino alle 17 nella zona di Janskerkhof accanto alla Janskerk e nelle immediate vicinanze della statua di Anne Frank.

Vredenburg Market a Utrecht

  • Vredenburg market

E’ uno dei mercati più grandi della città di Utrecht dove vi sarà possibile trovare di tutto. Dal formaggio tipico olandese al pesce, verdura, cover per smartphone, vestiti e prodotti tipici. In questo vivace mercato nel cuore della città si tiene circa tre volte la settimana nella piazza Vredenburg ed è possibile visitarlo ogni Mercoledì, Venerdì e Sabato. Io ho potuto vederlo il Sabato proprio in piena attività e una blogger spagnola ha potuto acquistare un buon pezzo di formaggio olandese da portare a casa come ricordo. Durante un weekend a Utrecht potete scegliere di vederlo sia il Venerdì che il Sabato.

Trajectum Lumen a Utrecht

Trajectum Lumen

Una delle attività che ho maggiormente apprezzato ad Utrecht è stata quella di partecipare al Trajectum Lumen un tour notturno alla scoperta dei luoghi più suggestivi della città che di sera si animano di luci e colori. Diverse istallazioni permettono di vedere edifici, canali, chiese e tunnel completamente illuminati con giochi di luci e colori. Un modo alternativo di vedere la città e scoprire luoghi che di sera prendono vita.

Trajectum Lumen Utrecht percorso a piedi

E’ possibile seguire l’itinerario del Trajectum Lumen sia in proprio che attraverso una visita guidata. I punti dove poter ammirare la magia del Trajectum lumen sono contrassegnati sul pavimento con un occhio di colore blu e una freccia di colore arancione. Per ulteriori informazioni potete visitare il sito ufficiale.

Shop di musica a Utrecht

Ristoranti, café e shopping

La città di Utrecht è animata da numerosi caffè, lounge bar e ristoranti che propongono ogni tipo di cucina. Ho assaggiato delle ottime birre artigianali a De Bierverteller che si trova in Twijnstraat 47 oppure ho potuto gustare dell’ottimo vino e gustare qualche stuzzichino al Gastmaal Cafè che si trova in Griftstraat 2 o trascorrere la serata al De Vingerhoed.

De Bierverteller a Utrecht

Interessante anche Cornelis che si trova in Maliestraat al N.16 dove ho potuto assaggiare dolci, frullati e caffè in un atmosfera rilassata e amichevole. Lungo gran parte dei canali che attraversano la città si possono trovare numerosi ristoranti, pub e lounge bar davvero interessanti per trascorrere una serata in compagnia.

Cafè Cornelis a Utrecht

Per quanto riguarda lo shopping ad Utrecht c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Considerate che i negozi sono aperti 7 giorni su 7 e che le migliori boutique, marche in franchising e negozi di ogni genere si trovano tutte in pieno centro. Potreste innamorarvi di negozi di antiquariato lungo l’Oudegracht o nel Museumkwartier oppure optare per i diversi negozi che si trovano in Voorstraat e Schoutenstraat dove trovare giovani stilisti e negozi indipendenti.

Cerca voli per Amsterdam
Confronta i prezzi delle migliori compagnie aeree e trova voli economici per Amsterdam
Cerca Ora!

Durante il mio weekend a Utrecht oltre alle foto ho potuto anche girare delle immagini che ho raccolto in questo video che spero riesca a farvi venir voglia di visitare la città di Utrecht che ho trovato incantevole. Giudicate voi stessi!

Tags:

,

Lascia un commento

Comment