Tour del Cilento: 5 posti da non perdere

Mare cristallino, spiagge di sabbia finissima, insenature meravigliose, borghi antichi ricchi di arte e cultura patrimonio mondiale UNESCO e ottimo cibo. Ci troviamo in Cilento nel cuore della Campania e oggi voglio raccontarvi il mio tour dove ho avuto la possibilità di vedere ben 5 luoghi incredibili che non sapevo fossero così a poca distanza da Salerno e Napoli. Il Cilento, per chi non lo sapesse, si trova nella regione Campania ed è una terra baciata dal sole ricca di interessanti luoghi da vedere. Se non avete ancora deciso dove trascorrere le vostre vacanze estive magari potete prendere ispirazione da questo articolo perché vi porterò a fare un bel tour del Cilento e soprattutto vi indicherò 5 posti assolutamente da non perdere.

Scegliere il Cilento come meta per un weekend o per le vacanze estive potrebbe rivelarsi una scelta azzeccata sia per i tanti luoghi da vedere ma anche per il mare e le spiagge adatte a tutta la famiglia. Potrete scoprire luoghi immersi nella natura e borghi antichi e soprattutto scoprire che in questa zona si trovano alcune tra le spiagge più belle d’Italia spesso insignite dalla Bandiera Blu dalla FEE (Foundation for Environmental Education). Se nell’arco di pochi chilometri trovate tutto questo vuol dire che la vostra vacanza può avere diversi risvolti perché può essere incentrata su diversi fronti.

Oltre la riposo al bel mare e ai tanti borghi da vedere si possono fare tante escursioni, lunghe camminate immersi nella natura nel Parco nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni e scoprire luoghi magici appartenenti ad antiche civiltà. Ho effettuato questo tour durante il ponte del 25 Aprile del 2017 in auto con degli amici e alloggiando a Santa Maria di Castellabate. L’auto mi ha dato la possibilità di muovermi in autonomia e scoprire le tante bellezze di un luogo davvero unico e che consiglio davvero a tutti sia a famiglie con bambini a coppie e a gruppi di amici. Siete pronti a scoprire il Cilento con me ?

Tour del Cilento quali sono i posti da non perdere ?

Castellabate

  • Castellabate

Castellabate è uno dei borghi più belli d’Italia, patrimonio mondiale dell’Umanità e luogo di infinita bellezza. Rimarrete incantati dalla bellezza sia del borgo arroccato su una collina a 280 metri sul livello del mare e sia dalle frazioni di San Marco e Santa Maria dove le bellissime spiagge e le vivaci cittadine vi lasceranno a bocca a aperta. Avete avuto modo in passato di apprezzare Castellabate in Benvenuti al Sud, film di grande successo con Claudi Bisio e Alessandro Siani diretto da Luca Miniero. E’ un borgo incantevole dove potrete perdervi tra i tanti vicoli, scale, archi che si intersecano fra loro tra magia e ampi slarghi panoramici dove godervi il tramonto. Tra i più famosi ed affascinanti c’è il Belvedere di San Costabile dove al tramonto si riuniscono tante persone per vedere il sole pian piano scomparire all’orizzonte. Le due frazioni di San Marco e Santa Maria di Castellabate sono il luogo ideale per trascorrere una vacanza al mare. Le ampie spiagge di sabbia finissima e l’acqua di un azzurro intenso renderanno la vostra vacanza unica e rilassante. La sera i piccoli centri si animano tra feste patronali, sagre e concerti diventando un luogo dove poter trascorrere in allegria la serata.

Centro di Acciaroli

  • Acciaroli

Acciaroli si trova nel comune di Pollica non appena superate le incantevoli colline di Licosa ed è una tra le località balneari più interessanti di tutto il Cilento. La spiaggia, secondo Legambiente e Touring Club, ha conquistato il titolo di ‘Spiaggia più bella d’Italia’ nel 2011 ed ogni anno riceve la Bandiera Blu per la pulizia e la bellezza dell’acqua. Infatti, come ho potuto constatare da vicino, è una delle spiagge più belle di tutta la zona. Inoltre il porto ed il vivace centro storico sono davvero da incorniciare. Una vacanza in questi luoghi è davvero ideale per tutta la famiglia e per ragazzi in quanto nel periodo estivo vengono spesse volte organizzate manifestazioni, sagre e feste patronali.

Paestum

  • Paestum

Paestum non ha bisogno di grandi presentazioni perché è una località rinomata in tutto il mondo per la vasta area archeologica e per la bellezza del litorale. In questa zona del Cilento potrete tranquillamente conciliare cultura e svago per una vacanza completa. Si trova a circa 30 chilometri a sud di Salerno e a circa 98 chilometri a sud di Napoli ed è facilmente raggiungibile sia in auto che in treno. Paestum è anche una località balneare di estrema bellezza in quanto vi è una spiaggia molto lunga si sabbia finissima con un mare davvero pulito dove poter trascorrere le proprie vacanze con tutta la famiglia. L’aera archeologica di Paestum è assolutamente da non perdere se siete in vacanza da queste parti perché al suo interno troverete splendidi esempi dell’archeologia greca tra templi di grandiosa fattura e ottimamente conservati.

  • Punta Licosa

Licosa è una frazione del comune di Castellabate e per vedere Punta Licosa l’accesso è possibile attraverso due strade poste nelle frazioni di Ogliastro Marina e San Marco di Castellabate. La prima è possibile solo in alcuni giorni ed è privata mentre la seconda inizia dal porto di San Marco di Castellabate e prosegue per diversi chilometri. Da qui è possibile raggiungere e vedere una delle zone più affascinanti del Cilento: Punta Licosa. La spiaggia è a dir poco incredibile e proprio difronte all’insenatura si trova il piccolo isolotto di Licosa. Nel vostro tour del Cilento non può assolutamente mancare questa tappa perché ne vale assolutamente la pena.

Ogliastro Marina

  • Ogliastro marina

Se avete intenzione di visitare Punta Licosa passerete sicuramente per Ogliastro Marina una bellissima località che si torva sempre nel comune di Castellabate. Oltre alla grandissima spiaggia che Ogliastro condivide con Case del Conte avrete la possibilità di apprezzare il Flysch del Cilento una tipologia di roccia composta da diverse stratificazioni che pian piano dalla pineta arrivano a mare. Un paesaggio surreale che vi permetterà di apprezzare questa conformazione in diversi punti della zona. Non perdetevi la bellissima Torre di Ogliastro, la bellissima Chiesa di Santa Maria delle Grazie, la Croce luminosa in piazza Giovanni Paolo I. Anche qui è possibile trascorrere una vacanza in pieno relax tra le bellezze ed il fascino di un luogo davvero unico.

Questi sono solo i luoghi tra i più conosciuti del Cilento ma non certo gli unici. Il Cilento riuscirà a stupirvi chilometro dopo chilometro con insenature di rara bellezza, tanto verde e pinete con specie tipiche della macchia mediterranea , spiagge di sabbia finissima e acque cristalline. La tradizione culinaria è da sempre apprezzata in tutto lo stivale e qui potrete provare diverse specialità gastronomiche a farvi compagnia durante tutta la durata della vacanza.

Come arrivare in Cilento ?

Il mio consiglio è quello di arrivarci in auto in modo tale da avere maggiore autonomia. Anche perché un tour in Cilento senza auto diventa problematico in quanto, anche se le distanze tra le varie località non sono enormi non è affatto facile raggiungerle tutte. Alcune sono vicine tra loro altre distano molti chilomentri. Sebbene i mezzi pubblici funzionino abbastanza bene, consiglio sempre di andarci in auto oppure arrivarci in treno e magari noleggiare una moto o un auto direttamente in loco. Avendo un automobile con voi avrete la possibilità di girarvi tutta la costa del Cilento arrivando a vedere anche Marina di Camerota, Palinuro, Casal Velino, Sapri, Pollica, San Mauro Cilento, Pisciotta, Policastro e tantissimo altro. Non vi resta che raggiungere il Cilento:

In Treno:

Da Salerno e da Napoli partono giornalmente diversi treni per raggiungere le varie località  del Cilento. Non tutte posseggono delle stazioni ma è possibile arrivare, attraverso un servizio di autobus anche in quelle località che non posseggono una propria stazione. Per maggiori informazioni: TrenitaliaItalo Treno

In Auto: 

Per chi proviene da Nord si può prendere la Roma- Caserta-Salerno poi proseguire per la A3 Salerno-Reggio Calabria uscendo a Battipaglia o a Eboli e proseguire per la statale 18 in direzione Paestum-Agropoli Sud. Seguite le indicazioni in base alle località che dove raggiungere.

Via Mare:

Nel periodo estivo vi sono diversi collegamenti da Napoli o da Salerno che raggiungono il porto di San Marco di Castellabate, Acciaroli e diversi punti del Cilento. La linea 1: Salerno – Costa del Cilento attiva solo in alcuni giorni tocca diverse località come Agropoli, San Marco di Castellabate,Acciaroli, Casal Velino, Pisciotta, Palinuro, Camerota. Linea 2 – Cilento – Costiera Amalfitana e la Linea3/A (via Camerota) e la linea 3B: Costa del Cilento – Capri – Napoli che tocca le località di Capri, Palinuro, Acciaroli, San Marco di Castellabate, Napoli, Capri. Queste linee sono attive solo d’estate.  Per maggior informazioni consultate il sito ufficiale del Metrò del Mare.

Cerca Hotel a Castellabate
Cerca ora su Booking.com e trova il miglior prezzo garantito!
Cerca Hotel ora !

Tags:

Lascia un commento

Comment