Blog

Liquidi nel bagaglio a mano consigli utili

Liquidi nel bagaglio a mano consigli utili

Chi viaggia spesso avrà ormai familiarizzato con una delle regole più restrittive che esiste su tutti i voli sia di linea che low cost. Sto parlando della norma che regola il trasporto dei liquidi nel bagaglio a mano che spesso ci fa andare in confusione. Ho voluto scrivere quest’articolo proprio per semplificare e capire al meglio la normativa e non incorrere in brutte sorprese all’aeroporto. La norma parla chiaro in quanto i liquidi che dovete trasportare all’interno del bagaglio a mano vanno trasportati in appositi sacchetti e fatti controllare quando vi vengono richiesti ai controlli di sicurezza in aeroporto. Come tutti ormai ben sapete a bordo non possiamo portare tutto e soprattutto adesso che le compagnie low cost si mettono a fare brutti scherzi con i bagagli a mano a pagamento non abbiamo poi tanta scelta.

Come vi dicevo la normativa è entrata in vigore nel 2014 e da quel giorno i liquidi nel bagaglio a mano devono essere trasportati in maniera diversa di come si faceva un tempo. In particolare l’Enac (Ente Nazionale per l’aviazione civile) ha regolamentato il tutto con determinate procedure che vanno seguire.

Liquidi nel bagaglio a mano: La normativa

Come fare per rispettare la normativa e non incorrere in problemi ai controlli in aeroporto? Semplice vi basterà seguire queste semplici regole e munirvi di appositi sacchetti per contenere i vostri liquidi da trasportare nel bagaglio a mano:

  • Tutti i liquidi vanno inseriti in appositi contenitori aventi ciascuno la capacità massima di 100 ml (o 100 g)
  • I contenitori da 100 ml vanno inseriti in apposito sacchetto in plastica trasparente richiudibile, della dimensione di cm 18×20 e con una capacità massima di un litro.
  • Il sacchetto di plastica va mostrato agli addetti del controllo di sicurezza.

Quali liquidi possono essere trasportati ?

I liquidi che si possono trasportare secondo le normative vigenti e l’Enac sono :

  • acqua ed altre bevande, minestre, sciroppi
  • creme, lozioni ed oli
  • profumi
  • spray
  • gel, inclusi quelli per i capelli e per la doccia
  • contenuto di recipienti sotto pressione, incluse schiume da barba, altre schiume e deodoranti
  • sostanze in pasta, incluso dentifricio
  • miscele di liquidi e solidi
  • mascara
  • ogni altro prodotto di analoga consistenza

Per prodotti di analoga consistenza si intende altri liquidi che non sono in lista ma che possono essere trasportati sempre in contenitori da 100 ml e poi racchiusi nel sacchetto di plastica.

Attenzione! Consultate sempre il sito dell’Enac per eventuali cambiamenti o maggiore precisione delle informazioni per poter adempiere al meglio alla normativa sul trasporto dei liquidi in cabina.

Cosa fare in aeroporto con i liquidi ?

Una volta arrivati ai controlli di sicurezza:

  • Togliete i liquidi dal bagaglio a mano ed esibiteli a chi vi sta controllando
  • I liquidi potrebbero essere ispezionati e controllati dagli addetti della sicurezza
  • Alcuni liquidi potrebbero non essere comunque ammessi a discrezione di chi vi sta controllando
  • Finito il controllo riponete il sacchetto richiudibile direttamente nel bagaglio a mano.

Liquidi acquistati al duty free ?

Una volta superati i controlli di sicurezza in aeroporto potrete poi acquistare quello che volete nei tanti negozi e duty free presenti. Infatti ho sempre acquistato contenitori con bevande che superavano le dosi consigliate ma avendole comprate all’interno dell’aeroporto non è successo mai nulla. Stessa cosa se vi viene sete e acquistate una bottiglia di acqua o bibita in lattina all’interno dell’aeroporto non succede assolutamente nulla. Per evitare qualsiasi problema conservate sempre lo scontrino che attesti l’acquisto dell’acqua o della bevanda in modo tale da non incorrere in alcun problema in caso di ulteriori controlli.

I Liquidi nel bagaglio a mano alcuni consigli

Le soluzioni per poter adempiere alla normativa dei liquidi nel bagaglio a mano sono molteplici. Innanzitutto vi dico sin da subito che in diversi supermercati si trovano già dei contenitori da 100Ml dei più comuni ed usati prodotti per il bagno. Deodoranti, schiuma da barba, dentifrici, creme, solari già pronte in formato 100 ml da poter essere tranquillamente inserite nel sacchetto da 100 ml.

liquidi nel bagaglio a mano

Addirittura proprio prima delle vacanze estive si trovano dei veri e propri reparti dedicati dove troverete tutto il necessario per poter trasportare i liquidi nel vostro bagaglio a mano. Anche negli hotel ed in cabina nelle crociere ad esempio si possono trovare delle piccole boccette che sono appositamente fatte per trasportare i liquidi e quindi non superano la dose consigliata. Vi consiglio di dare un occhiata anche a quest’articolo che scritto con consigli utili per non dimenticare nulla prima di partire per un weekend.

Altra soluzione può essere quella di cercare online e trovare sui maggiori store e farseli spedire a casa. Infatti potrete trovare facilmente sia dei veri e propri set da viaggio per trasportare i liquidi che i sacchetti da 1 litro richiudibili che servono per trasportare i piccoli contenitori.

Cerca su Amazon set per trasporto liquidi

Altro consiglio utile per i liquidi nel bagaglio a mano e che quando si prendono i camioncini in hotel con lo shampoo dell’hotel stesso questi possono essere svuotati e possono essere riempiti con i prodotti che usiamo a casa. La cosa importante e che questi liquidi non superino mail i 100 ml.

Vi ricordo che invece nel baglio da stiva i liquidi possono essere tranquillamente trasportati seguendo sempre le restrizioni sul peso e sulle dimensioni della valigia che detta la compagnia aerea.

Commenta