Cosa vedere a Copenaghen: 10 luoghi da non perdere

Cosa vedere a Copenaghen: 10 luoghi da non perdere

La città di Copenaghen è la capitale della Danimarca nonché una delle città che maggiormente mi ha colpito del Nord Europa. A differenza delle altre città nordiche, Copenaghen è quella che preferisco, sarà perché è più a misura d’uomo, sarà perché forse è la prima che ho visitato, ma è una città che consiglio a tutti di vedere. Sia d’Inverno che d’estate Copenaghen saprà conquistarvi tra musei, parchi e attività da svolgere durante tutto il weekend o una vacanza più duratura. Per questo motivo oggi vorrei indicarvi 10 luoghi assolutamente da non perdere nella splendida città danese. L'ancora al centro del Nyhavn di Copeanghen
Copenaghen è una città dal fascino incredibile, dai colori pastello delle case agli immensi e divertenti parchi cittadini perfettamente integrati con lo stile e la tranquillità della capitale. Quartieri particolari, negozi di design, musei e località da scoprire sia durante un weekend o anche per un solo giorno a Copenaghen. Se avrete la pazienza di seguirmi in questo articolo vi indicherò quali sono i 10 luoghi assolutamente da non perdere nella capitale danese:

Cosa vedere a Copenaghen? Ecco 10 luoghi da non perdere

Castello di Rosenborg

1) Il Castello di Rosenborg

Un luogo magico e altamente suggestivo da visitare che si trova in pieno centro città, dove poter ammirare le collezioni d’arte appartenenti alla famiglia reale, i giardini reali (Kongens Have) e le 24 stanze su tre livelli espositivi sono assolutamente da vedere. L’antica residenza dei reali Danesi è uno dei luoghi più apprezzati dai turisti che visitano la città di Copenaghen nonchè un bellissimo museo con innumerevoli mostre temporanee. Bellissimi anche i famosi giardini reali dove potersi godere il sole e le belle giornate d’estate.  Consiglio a tutti di visitare questo bellissimo castello in pieno centro città.

2) Il National Museet

E’ uno dei musei più belli che abbia mai visto dopo il Louvre e il Prado e non lo dico da sprovveduto, lo dico con cognizione di causa. Nel senso che è un museo che abbraccia varie epoche dall’età della pietra passando per l’età del Bronzo e finendo con reperti di epoca Egizia, Greca e Romana. Strumenti musicali, monili, manufatti, oggetti d’arte sono racchiusi in questo museo e la cosa straordinaria e che l’entrata è gratuita. Un museo che mi ha colpito molto e che non può davvero mancare tra le vostre 10 cose da fare a Copenaghen.

3) Christiania

Se vi state chiedendo cosa vedere a Copenaghen di molto particolare non potevo non inserire il quartiere hippie della città perché è tutta un’altra storia. Dimenticate la ligia e corretta città di Copenaghen e tuffatevi nella più particolare e affasciante città libera: Christiania. Fondata nel 1971 da un gruppo di hippie che occupando una base navale dismessa, hanno dato vita ad una vera e propria comunità, con loro leggi e loro convizioni. Oggi Christiania è anche un luogo turistico, da visitare assolutamente.

La Sirenetta di Copenaghen

4) La Sirenetta

Ha da poco compiuto 100 anni e la Sirenetta, la piccola statua posta all’ingresso del porto di Copeanghen, è da sempre considerata il simbolo della città. Anche se per molti, compreso me, non è il monumento o il luogo più bello della città, la statua di bronzo è uno dei luoghi più fotografati ed apprezzati dai turisti di tutto il mondo. Non poteva assolutamente mancare in questa top 10 dei 10 luoghi da non perdere a Copenaghen.

5) Il Kastellet

Dall’alto è una stella a cinque punte, dal basso è un bellissimo luogo ricco di prati e colline, con due enormi caserme di colore rosso intenso. E’ un percorso obbgligato che si trova proprio nelle vicinanze della Sirenetta. Dal Nyhavn una bella passeggiata e poi vi basterà seguire le indicazioni per trovarvi in questo luogo davvero interessante, ve lo consiglio vivamente. Le antiche caserme, i giardini ed i laghetti fanno da contorno ad un luogo ricco di fascino assolutamente da visitare. Anche qui non c’è alcun ingresso da pagare è solo una bella passeggiata da fare all’aria aperta sfruttando una bella giornata di sole.

6) Il Cambio della Guardia

Anche Copenaghen come altre numerose città dove vi sono i reali, esiste il cambio della guardia. A Copenaghen nel quartiere di Frederiksstaden avviene ad Amalienborg nell’enorme piazza ottagonale, formata da quattro palazzi che compongono la residenza attuale dei reali Danesi. Ogni giorno alle ore 12, salvi condizioni climatiche avverse, il cambio della guardia è davvero uno spettacolo da non perdere.

Botanisk Have Copenaghen

7) Il Botanisk Have (l’orto botanico)

Alle spalle del castello di  Rosenborg, si trova uno spettacolare orto botanico, il Botanisk Have. L’ingresso è gratuito e vi permetterà di trascorrere gran parte della giornata ad ammirare le innumerevoli specie di piante presenti. Non è spesse volte annoverato tra i luoghi da vedere, ma io ve lo consiglio vivamente. Da non perdere anche l’enorme serra posta al centro del giardino, dove treverete piante tropicali e specie davvero molto particolari.

8) La Marmorkirken

Tra i 10 luoghi da non perdere a Copenaghen sempre nella zona del porto, nelle immediate vicinanze della piazza ottagonale di Amalienborg, difronte alla statua equestre di Federico V si trova la Marmorkirken, una meravigliosa chiesa con una enorme cupola, molto simile a San Pietro a Roma. E’ impossibile non notarla, e la visita alla chiesa è completamente gratuita. Anche questa, la consiglio vivamente, perchè merita sul serio.

9) Tivoli Gardens

uno dei parchi più antichi e suggestivi d’Europa è sicuramente il Tivoli dove poter portare i vostri piccoli a scoprire la bellezza di un parco davvero unico al mondo. Il Tivoli è uno dei parchi cittadini più interessanti che abbia mai visto tra giostre di ogni tipo, uno splendido palco dove ogni anno si esibiscono diversi artisti, acquario, ristoranti e soprattutto un modo da scoprire sia per adulti che piccini. Se siete a Copenaghen non potete fare a meno di visitare il parco più famoso della città.

10) Visitare la fontana di Gefion

E’ una dlele fontane simbolo della città, anzi direi il motivo per cui la città, secondo la mitologia, esiste. Si trova nelle vicinanze della Sirenetta a pochi metri, e non viene spesso annovarata nelle guide. Ma vi assicuro che è davvero un luogo magico, e la sua storia vi sorprenderà. Tutti sono presi a fotografare la Sirenetta ma a pochi passi si trova questa meravigliosa fontana che consiglio a tutti di vedere.

10 luoghi da non perdere a Copenaghen: Il Tivoli

Altri luoghi da prendere in considerazione :

Copenaghen ha altri luoghi meravigliosi che non ho menzionato in questa classifica per dare spazio a quelli un po’ più particolari. Ma oltre ai 10 che ho menzionato aggiungerei quelli più tipici come una passeggiata sul Nyhavn e shopping nella zona pedonale dello Strøget. Per gli appassionati di Andersen nel cimitero di Norrebro si può visitare la lapide di Hans Christian Andersen.

Termotetro a Copenaghen

Cosa vedere a Copenaghen oltre a questi luoghi che vi ho suggerito ? Tra i luoghi da non perdere a nella suggestiva capitale danese vi consiglio anche di provare a seguire il mio itinerario di tre giorni per visitare la città durante un weekend. Se non vi basta, sempre sul blog, potete scaricare gratuitamente la guida in PDF con cartina del centro della città da portare con voi in viaggio. Inoltre sempre se vi è venuta voglia di visitare Copenaghen vi allego una video guida (di qualche anno fa) con le più belle immagini della città e qualche consiglio in video. Il video non sarà nuovissimo ma è utile per farvi vedere qualche immagine della città di Copenaghen.

Cosa Magiare a Copenaghen?

La cucina Danese è particolarmente buona ma non sempre a buon mercato. Quando ci sono stato io ho apprezzato molto le panetterie e i vari forni dove ho avuto modo di assaggiare ottimi panini farciti e deliziosi dolci. Uno dei piatti tipici di Copenaghen sono sicuramente gli smørrebrød. La regina indiscussa degli smørrebrød è sicuramente Ida Davidsen.

Gli smørrebrød da Ida Davidsen

In questo locale molto conosciuto della città di Copenaghen più che vedere potrete gustare i famosi smørrebrød di Ida Davidson. Gli smørrebrød sono uno dei piatti tipici danesi, si tratta di una fetta di pane, usata come base, con il condimento messo su.

Ida Davidsen Copenaghen

Si può scegliere tra innumerevoli gusti, dalla carne al pesce, alle uova. Ci sono stato, ed è davvero l’impero degli smørrebrød a Copenaghen. Consigliatissimo!

Dove dormire a Copenaghen ?

In generale Copenaghen, sebbene ci siano molti luoghi da vedere anche gratuitamente, non è una città economica però vanta numerosi hotel, b&b e interessanti strutture alberghiere che sicuramente si adatteranno alle vostre esigenze. Ovviamente più l’hotel è in centro e più il costo sarà elevato. Cercate di prediligere hotel vicino alla fermata della metro o dei bus che siano soprattutto ben collegati.



Booking.com

Copenaghen è una città a misura d’uomo, tranquilla, divertente e ricca di interessanti luoghi da vedere. Non mi resta che augurarvi buon viaggio e mi raccomando seguitemi anche su Facebook e su Instagram.

Weekend a Copenaghen?
Su Expedia ci sono tantissimi pacchetti Volo+Hotel a prezzi vantaggiosi!
Cerca ora!

3 Replies to “Cosa vedere a Copenaghen: 10 luoghi da non perdere”

Commenta