Cosa vedere a Stoccarda in un giorno la mia esperienza

Cosa vedere a Stoccarda in un giorno la mia esperienza

La seconda tappa di ONE mi ha portato a visitare la città di Stoccarda situata nel Sud-ovest della Germania e capitale dello stato di Baden-Württemberg. In questo articolo vi parlerò di cosa vedere a Stoccarda offrendovi alcune dritte davvero interessanti.

Stoccarda è una città che ha due primati quello di avere una zona pedonale dedicata allo shopping lunga 1 km e 200mt e l’altro primato è quello di essere una città che ha ben due musei dedicati all’auto.

Ma non è tutto perché è una città straordinaria dove edifici moderni si fondono con edifici medioevali, chiese gotiche e architettura varia creando un mix spumeggiante di divertimento, cultura e ottime sensazioni per chi la visita. Se vi state chiedendo cosa vedere a Stoccarda siete capitati nel posto giusto perché ho visitato la città a Novembre e vi elencherò passo dopo passo cosa visitare in un giorno in città.

Mi avevano tutti sconsigliato di andarci perché alcuni l’anno trovata una città poco interessante rispetto a Berlino o Monaco di Baviera ed invece posso affermare il contrario. Stoccarda è una città che si lascia visitare con tantissime attrazioni, musei, luoghi da vedere, chiese e interessanti luoghi anche nei dintorni. E’ ovvio che in una giornata non si può vedere ed assistere a tutto ma almeno le attrazioni e i luoghi più importanti potete vederli o almeno io sono riuscito a vederne solamente alcuni.

Sono arrivato la sera con un volo Laudamotion da Napoli pagato solo 19.90 A/r ed ho raggiunto l’hotel in centro che ho prenotato su Booking con il treno partendo dall’aeroporto di Stoccarda. Qui tutte le info utili su come raggiungere il centro dall’aeroporto di Stoccarda.

Cosa vedere a Stoccarda ?

Come vi dicevo a Stoccarda le cose da fare e da vedere sono innumerevoli ed infatti, quando tutti mi hanno detto cosa ci vai a fare, mi son subito documentato e, vedendo tutte le cose da fare e da vedere, avevo capito che era assolutamente da visitare.

Chi mi segue sa che sto portando avanti un progetto che si chiama ONE e che prevede una sola giornata di viaggio (24 ore), un budget limitato ed un solo travel blogger e un solo blog dove raccontare la mia esperienza. Quindi considerate che tutto questo itinerario mi è costato meno di 70 euro. Ma proseguiamo per ordine ed eccovi cosa vedere a Stoccarda:

Königstrasse Stoccarda

Cosa vedere a Stoccarda : Königstrasse 

E’ la via più prestigiosa e importante di Stoccarda che ha un primato quella di essere una delle vie più lunghe per lo shopping. Infatti è lunga ben 1,2 chilometri di negozi, attività gastronomiche e centri commerciali. Io purtroppo ci sono arrivato di Domenica quando in Germania i negozi sono tutti chiusi compresi i centri commerciali.

Per i tedeschi la Domenica è sacra non esiste nulla, si devono riposare come giusto che sia. Però il solo passeggiare per vetrine, grandi magazzini, store di ogni marca e genere è stato davvero piacevole.

la Königstrasse è lunghissima ed infatti attraversa tutto centro della città costeggiando Schlossplatz, il centro commerciale Königsbau e la galleria civica Kunstmuseum. E’ un vero paradiso per chi ama fare shopping o per chi vuole godersi una passeggiata in centro.

In tutte le strade del centro città si possono noleggiare bici e monopattini elettrici. Non vi sorprendete se, durante una visita in città, vedrete tanti monopattini elettrici abbandonati, in realtà si noleggiano con carta di credito e possono essere presi da chiunque. Ci sono tante aziende che vi permetteranno di noleggiare bici e monopattini elettrici in centro.

Schlossplatz

Schlossplatz

Se vi state domandando cosa vedere a Stoccarda non potete fare a meno di visitare Schlosspaltz cuore e centro della città. E’ la piazza centrale, la più importante di Stoccarda, che racchiude al suo interno edifici storici, musei, centri commerciali, bar.

Schlosspaltz è il cuore pulsante di Stoccarda, il punto d’incontro di chi vuole incontrarsi e trascorrere qualche ora in allegria, visitare musei e vivere la città. E’ una piazza enorme, ottimamente tenuta con giardini, panchine e fiori. Al centro della piazza noterete da subito la Colonna del Giubileo (1841) sormontata dalla Concordia, dea dell’armonia con lo sguardo rivolto verso il Castello Nuovo.

Ed è proprio il Castello Nuovo (Neues Schloss) ad impegnare gran parte della piazza con la sua enorme struttura. Costruito per volere del duca Carlo II Eugenio di Württemberg a partire dal 1744, è l’ultimo grande palazzo cittadino costruito nella Germania meridionale. Oggi, il castello ospita uffici ministeriali ma si erge imponente nella piazza donando un grande spettacolo sia di giorno che di notte.

Nelle vicinanze invece si trova il Castello Vecchio (Altes Schloss), residenza originaria dei Conti e Duchi del Württemberg. Il castello Vecchio è oggi sede del Museo Storico del Land Württemberg. Io ci sono stato a Novembre e già erano in preparazione le casette del mercatino di Natale che si tiene ogni anni proprio nella corte interna al castello. nella stessa corte interna si tiene ogni anno anche la cerimonia d’inaugurazione della sagra del vino Stuttgarter Weindorf.

Kunstmuseum

Nella parte opposta al Castello Nuovo dal 2005 si trova il Kunstmuseum un cubo di recente costruzione molto moderno che ospita oltre 15.000 opere dal XVII secolo in avanti, ma soprattutto mostre contemporanee.

Il cubo, alto 27 metri, si nota molto nella piazza soprattutto di notte quando si illumina perché si nota tutto il blocco marmoreo che lo contraddistingue. il museo è uno dei più importanti della città di Stoccarda ed ospita ogni anno almeno 4 mostre di artisti di arte contemporanea. Di fronte c’è una scultura moderna con i colori della Germania molto particolare opera di Alexander Calder.

Sempre in Schlossplatz si trova il Kunstgebäude, utilizzato per mostre d’arte contemporanea e lo riconoscerete per il caratteristico tetto a cupola sormontato da un cervo dorato che si erge in lontananza. Sempre nella piazza nel lato dove c’è la fermata della metro e del museo con il cubo per intenderci noterete un enorme edificio che ospita bar, ristoranti e punto di ritrovo di molti abitanti della città.

Dove ci sono quelle colonne c’è il Königsbau Passagen un enorme centro commerciale dove ci sono più di 70 negozi e attività commerciali e si estende per ben 45.000 metri quadrati. Venne costruito intorno al XIX secolo con ben 34 colonne al suo ingresso che donano a tutto il complesso maestosità ed eleganza.

Giardini opera di Stoccarda

Staatstheater Stuttgart

Tra cosa vedere a Stoccarda io vi consiglio di vedere almeno l’esterno dello Stuttgart State Theater (Staatstheater Stuttgart) che è un complesso teatrale a tre diramazioni (opera, teatro e balletto) e rappresenta il più grande teatro del suo genere in Europa. il Teatro statale di Stoccarda è un conglomerato dei tre teatri statali della città di Stoccarda e comprende il Teatro dell’Opera, il Teatro del balletto e il Teatro di prosa.

Si trova alle spalle di Schlossplatz con davanti i giardini del maniero, il laghetto con i cigni, papere, alberi e statue. L’edificio del teatro dell’opera è uno dei pochi grandi teatri dell’opera tedeschi non distrutti nella seconda guerra mondiale. Nei giardini è possibile godersi la calma e una piacevole ora di relax in quanto ci sono prati molto curati e ben tenuti, un laghetto con cigni e papere e diversi alberi e statue.

Landesmuseum Württemberg

All’interno del Castello Vecchio proprio in pieno centro a Stoccarda si trova il Landesmuseum tempo dimora dei duchi di Württemberg ed oggi uno dei più grandi musei di storia e cultura del Baden-Württemberg. Reperti unici e preziose collezioni archeologiche un vero e proprio viaggio all’interno dell’immenso patrimonio culturale della regione.

Landesmuseum

L’ingresso alla collezione permanente è gratuito e i reparti sono ben distribuiti su tutti i due piani dell’antico castello. Esistono audio-guide e mappe anche in italiano e al suo interno possono essere visiti antichi tesori Celti, la famosa galleria d’arte ducale, un viaggio dall’età della pietra fino ai capolavori leggendari della storia e della cultura del Württemberg.

Se vi state chiedendo cosa vedere a Stoccarda gratuitamente il museo è sicuramente una buona idea. Un museo molto interessante che vi invito a visitare anche se avete poco tempo. Io l’ho visto e vi posso garantire che è ottimamente tenuto e tutte le opere sono davvero ben organizzate cronologicamente.

Coa vedere a Stoccarda: Schillerplatz

L’antica Schillerplatz è una famosa piazza dedicata al celebre poeta tedesco Friedrich von Schiller che si trova nel centro storico di Stoccarda risalente al XVI secolo. Al centro della piazza si trova proprio una statua dedicata al poeta tedesco originario del Württemberg, la fortezza del Vecchio Castello risale con al suo interno l’interessante Museo Statale del Württemberg con diversi reperti e strumenti musicali.

La piazza si anima il Martedì, Giovedì e Sabato grazie al  mercato dei fiori e le sue bancarelle colorate e con il suggestivo scorcio che offre dato dal castello, dalla chiesa collegiata di Santa Croce con le sue due torri diverse e la statua al centro di Friedrich von Schiller.

Chiesa Collegiata di Stoccarda

Collegiata di Santa Croce – Stiftskirche Heiligen Kreuz

Nel bel mezzo di edifici moderni si erge maestosa la Collegiata di Santa Croce  il principale luogo di culto evangelico luterano della città di Stoccarda, nel Baden-Württemberg, in Germania. Pesantemente danneggiata dai bombardamenti del 1944 venne restaurata intorno al 1950 e il portale ricomposto, ma tuttavia non si mantennero precisi canoni storici.

Passeggiando per Königstrasse la si nota subito per la sua maestosità ma soprattuto perché risulta essere un colpo di antichità nella modernità della città o almeno questo è l’effetto che ha dato a me vedendola in mezzo ad edifici e luci moderne del centro città.

E’ possibile visitarla al suo interno per ammirare il bellissimo portale degli Apostoli, la navata centrale, il grande organo a canne, le cripte ed alcuni esempi di arte rinascimentale del XVI secolo che vennero commissionati dal Conte di Württemberg.

Porsche Museum e Mercedes Benz Museum

Se siete appassionati di auto non potrete fare a meno di visitare i due musei dedicati alle auto che donano il primato alla città. Il Porsche Museum e il Mercedes Benz Museum sono due strutture molto avveniristiche che vi permetteranno di conoscere tutto sulle auto più amate al mondo.

Come vi dicevo si trovano in due edifici molto moderni con mostre incredibili di auto e prototipi davvero entusiasmanti. Anche se non amate le auto questi musei sono fatti davvero bene perché raccontano non solo le auto ma anche la storia del marchio e dei loro creatori creando un’atmosfera unica.

Ho avuto modo di vederli sono all’esterno e non ci sono entrato personalmente quindi non so offrirvi un giudizio su come siano realmente. Li ho visti però dall’esterno e posso assicurarvi che i due edifici all’esterno sono davvero incredibili architettonicamente e molto moderni.

Per tutte le informazioni sui musei vi lascio gli indirizzi in modo tale che possiate trovare tutte le informazioni utili per visitarli:

Torre televisiva di Stoccarda

Fernsehturm Stuttgart – Torre della Televisione

La Fernsehturm Stuttgart è uno dei luoghi più conosciuti della città di Stoccarda. Tra la torre della televisione di Stoccarda ed i musei delle auto ho preferito visitare questo luogo ma più per una questione di tempo che per una mia preferenza personale. La torre è famosa per essere una delle prime torri costruite al mondo e grazie alle sue caratteristiche essa è considerata come un modello per tutte le torri di successiva costruzione.

Ho preso la metro U-15 direzione Ruhbank per arrivarci e altra sensazione incredibile è prendere una metro sotterranea che poi esce e diventa come un tram che attraversa la città e sale in collina verso la torre. Un’esperienza che mi mancava in quanto è anche questa una cosa abbastanza rara. Ritornando alla torre, la metro vi lascia a poca distanza dalla torre e dovrete percorrere, seguendo le indicazioni, un fitto bosco per arrivare finalmente alla torre.

Metro che porta alla torre

La torre non svolge solo un’attività tecnica ma anche di svago per chi la visita perché essa è dotata di ascensori per salire su in cima e di un piccolo negozio di souvenir e una caffetteria panoramica. Il biglietto, al momento in cui scrivo ha un costo di 9€ e vi permetterà di salire fino in cima alla torre con degli ascensori appositi.

Panorama dalla torre

Una volta in cima alla torre potrete avere una visuale della città e delle città vicine a 360° salvo nuvole e nebbia che si può creare durante le giornate invernali. Lo spettacolo da lassù è garantito e vi permetterà di godervi un panorama unico e suggestivo della città di Stoccarda.

Dove dormire a Stoccarda ?

Gli hotel a Stoccarda non sono molto costosi ma nella media europea. Io ho dormito solo una notte per circa 50 euro (con sconto Booking di 25€) quindi in realtà ho pagato solo 25 euro per un hotel al centro di Stoccarda a tre stelle. Ho scelto il Novum Hotel Boulevard Stuttgart City per la sua posizione e per il prezzo che per una singola che notoriamente costa più di una doppia non è male.

Praticamente si trova in pieno centro a circa 500 mt da Schlossplatz e la sua posizione è ottima. Non vi aspettate un hotel di grandi pretese ma comunque è dotato di reception 24 ore e colazione che svolte si può trovare inclusa nel prezzo ed altre volte al costo di 12,90. Ma la scelta dell’hotel deve essere in base alle vostre esigenze ed eccovi tutti gli hotel dove dormire a Stoccarda:



Booking.com

Stoccarda è ottimamente collegata da un servizio di treni urbani e sub-urbani che collegano il centro città a diverse destinazioni. La scelta dell’albergo deve essere in funzione del vostro soggiorno a Stoccarda e quindi prendetelo in centro e ben collegato ai mezzi pubblici.

Dove mangiare a Stoccarda ?

Io purtroppo ci sono stato solo un giorno a Stoccarda e quindi non saprei consigliarvi un ristorante o un altro in quanto avevo poco tempo anche per mangiare.

Posso però dirvi che ad esempio in piena piazza del Castello (Schlossplatz) quindi sto parlando del centro ho mangiato una baguette e bevuto una birra al Caffè Terrazza in Königsstrasse 28 al costo di €12,30 non male come prezzo per essermi seduto su un tavolino in pieno centro città con panorama sulla piazza.

Panino e Birra a Stoccarda

Passeggiando per la città troverete ogni tipo di ristorante dalla tipica cucina tedesca fino ai ristoranti di sushi, cucina thai,  indiana e messicana. Senza togliere che poi in giro ci sono tantissimi franchising come McDonalds, Pizza Hut, Burgher King e moltissimi altri.

Tra le esperienze su cosa fare e cosa vedere a Stoccarda quella gastronomica non va assolutamente lasciata da parte anche perché lungo le strade si possono incontrare diversi chioschi dove poter assaggiare un ottimo bratwurst le famose salsicce tedesche

Come muoversi a Stoccarda ?

Io mi sono mosso principalmente a piedi e con la metro ovviamente perché non tutte le attrazioni e i musei sono al centro di Stoccarda. Stoccarda gode di puntuali e puliti mezzi di trasporto come la metropolitana (contrassegnata da una lettera U di colore bianco con sfondo Blu) con ben 77 fermate e 7 linee a cui si aggiunge la S-Bahn (contrassegnata da una S bianca con sfondo verde) rete di treni suburbani capace di coprire lunghe distanze tra cui anche quella dall’aeroporto al centro città.

metro di Stoccarda

Anche la rete degli autobus e dei taxi e molto ben strutturata in quanto ci sono ben 20 linee di bus che coprono tutta la città di Stoccarda e taxi che vi porteranno ovunque presenti 24h al giorno. Per i biglietti li trovate in ogni stazione in quanto ci sono diverse macchinette dove poter acquistare il vostro titolo di viaggio. Si può pagare sia in contanti che con carta di credito e sono in più lingue compreso l’italiano.

Sia la U-Bahn che la S-Bahn hanno un’app che potete scaricare per poter prelevare la mappa delle varie linee per raggiugnere il vostro hotel o le attrazioni di vostro gradimento. Comunque le mappe delle linee sono presenti in ogni stazione in modo tale che potete consultarle facilmente. Accanto ad ogni macchinetta poi ci sono anche tutte le destinazioni da raggiungere ed il ticket che vi occorre per raggiungere quella determinata zona della città o attrazione.

Cosa vedere a Stoccarda mie considerazioni

Mi avevano detto che Stoccarda non era una città bellissima e che avrei perso tempo nel visitarla. Per quanto il viaggio sia comunque una cosa soggettiva e dipende da molti fattori tra cui quelli emotivi in primis, ho sempre verificato con i miei occhi prima di giudicare un luogo.

La mia personale considerazione e che Stoccarda è una città molto ben tenuta, moderna, invitante e molto viva. Sono arrivato di Sabato sera in pieno weekend dove le strade erano piene di ragazzi, bar, lounge e club. Facevano sicuramente baldoria lasciando bottiglie e cartoni ma la cosa sorprendente e che il giorno dopo alle 7 del mattino non c’era più nulla.

La città è pulita, ordinata ed i mezzi pubblici di una puntualità sconvolgente. Musei ben tenuti, alcuni di questi gratuiti, altri a pagamento ma non con prezzi eccessivi. Le vaste aree pedonali vi permetteranno di passeggiare lungo tutto il centro storico e godervi a pieno la città. Tantissime attrazioni, musei, edifici storici e mercati riescono a donare alla città quell’autenticità di cui ha bisogno seppur sia un mix di stili moderni ed antichi che si fondono amabilmente.

A me è piaciuta tantissimo e spero di poterci tornare per più giorni in modo tale da poter vedere anche altre attrazioni come il Wilhelma Zoo ed il giardino botanico, le terme nelle vicinanze, il Markthalle (il mercato coperto) o fare un tour tra i famosi birrifici della città.

Cosa vedere a Stoccarda Video:

Per meglio farvi capire cosa vedere a Stoccarda ho girato anche un video della mia esperienza nella città tedesca. Nel video ci saranno i luoghi da vedere, musei, attrazioni e dritte per pianificare la vostra visita. Il secondo episodio di ONE è proprio su Stoccarda e vi invito a vederlo oltre che ad iscrivervi al mio canale YouTube. Vi aspetto!

Non mi resta che augurarvi buon viaggio a Stoccarda e fatemi sapere nei commenti la vostra esperienza in città.

Si ringrazia per alcune informazioni fornite l’ente del turismo di Stoccarda.

Volopiuhotel.com

Il blog di Volopiuhotel è uno dei 100 blog più conosciuti ed apprezzati da turisti e viaggiatori. Nasce nel 2008 come utile compendio al sito web principale ma diviene nel tempo un vero e proprio punto di riferimento per chi cerca informazioni utili per i propri viaggi. Con oltre 1200 articoli scritti dal Travel Blogger Marco Martucci, il blog di Volopiuhotel è oggi una piacevole realtà del mondo travel.

Articoli che potrebbero interessarti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *