Museo degli Abba a Stoccolma orari prezzi e come arrivare

Museo degli Abba a Stoccolma orari prezzi e come arrivare

Ultimo aggiornamento il 16 Aprile, 2024 alle 06:48 pm

Avete voglia di compenetrarvi interamente negli anni 70 e scoprire tutte le vicende che hanno caratterizzato il gruppo più pop del mondo? Dovete andare al museo degli ABBA. Una delle poche band al mondo che può vantare un intero museo a loro dedicato.

Credetemi non è un museo qualunque, oltre a trovare i costumi del gruppo, i dischi d’oro, oggetti originali, cimeli, e molto, molto di più avrete la possibilità di compenetrarvi interamente in quell’epoca e vestire i panni di un componente della band.

L’intento del museo è proprio questo, quello di donarvi un esperienza più che una semplice visita. Entrando avrete la possibilità di sperimentare la sensazione di essere il 5 ° membro degli ABBA. Scoprirete cosa vuol dire essere un membro del gruppo vestendo i costumi di scena leggendari, cantare al Polar Studio, vivere emozionanti illusioni con ologrammi, e ad entrare sul palco insieme alla band. Alla fine della visita, vi verrà offerta grazie all’identificativo del biglietto (ID Ticket) una registrazione delle vostre gesta all’interno del museo. E li il divertimento è assicurato.

Il Museo degli Abba, come gran parte dei musei a Stoccolma, è decisamente avveniristico e all’avanguardia ed è situato, su quella che io chiamo l’isola del divertimento, Djurgården dove c’è anche lo Skansen, il Tivoli Grona Lund e il Vasa Museet per farvi qualche esempio.

Il Museo degli Abba a Stoccolma è una delle attrazioni più recenti della città, infatti il museo è stato inaugurato a Maggio del 2013 ma già conta un numero spropositato di fan e turisti che ogni giorno affollano le varie aree dedicate alla band. Per chi volesse visitare il museo ho opportunamente preso informazioni e vi indicherò orari, prezzi dei biglietti e come poter raggiungere il museo.

Orari di Apertura del Museo degli Abba:

Il museo è aperto dal Lunedì al Martedì dalle 10.00 del mattino alle 18.00

Mercoledì al Venerdì dalle 10.00 del mattino alle 20.00

Il Sabato e la Domenica dalle 10.00 alle 18.00

Dal 30 Marzo al 12 Aprile 2018

Tutti i giorni dalle 10.00 del mattino alle 19.00 ed il Sabato dalle 10.00 alle 20.00 Ultimo ingresso consentito alle 18.30.

Gli orari possono variare e vi consiglio di visitare sempre il sito ufficiale per conoscere gli orari precisi.

Prezzi Abba Museum 2024:

I biglietti per entrare al Museo degli Abba è possibile acquistarli o direttamente alla biglietteria presente al museo stesso oppure direttamente online sul sito del museo : www.abbathemuseum.com

Adulti biglietto intero: a partire da SEK 239 alle 299 corone (Dalle 23.50€ alle 25,50€ )

bambini dai 7 ai 15 anni: SEK 100 alle 120 corone (8.50€ alle 10.50€)

I bambini sotto i 7 anni entrano gratis.

Family Ticket: a partire da SEK 499 alle 699 (circa 58.95€)
I biglietti sono per 2 adulti e 4 bambini con un età che va dai 7 ai 15 anni. Per prenotazioni è possibile farle direttamente al museo

Studenti: 250  SEK (a partire da 20,00€)
Gli studenti devono poter dimostrare di essere studenti con un documento ufficiale.

I prezzi variano da stagione a stagione. Valutate di acquistarli on line per saltare le eventuali code e per ricevere il miglior prezzo.

Nel prezzo è compresa anche la registrazione delle vostre gesta all’interno del museo. Il vostro ticket ha un numero (Ticket ID). Andando sul sito web del museo a questo indirizzo: www.abbathemuseum.com/en/my-page, entro 30 giorni, potrete scaricare tutto il materiale che vi riguarda. Vi basterà indicare il vostro ID Ticket e ricordarvi che quando siete al museo dovrete passare il ticket all’interno e decidere di salvare il vostro materiale, altrimenti non troverete nulla al vostro ritorno. Vi consiglio anche di farlo dopo la visita in hotel, anche attraverso smartphone o tablet.

Il biglietto d’ingresso include anche una visita allo Swedish Music Hall of Fame e all’History of Swedish Popular Music.

Come arrivare al Museo degli Abba:

Il Museo degli Abba si trova proprio a pochi passi dal Tivoli Grona Lund sull’isola di Djurgården. Vi consiglio di raggiungere l’isola direttamente con i mezzi pubblici o, se il tempo lo consente direttamente attraverso un giro in battello op-on op-off. Questo tipo di gite in battello, vi consentono di prendere il battello più volte per 24 ore, illimitatamente. Potrete salire e scendere quando volete per poter vedere le principali attrazioni della città, dislocate sulle varie isole.

  • Tram nr 7 – fermata Liljevalchs/Gröna Lund
  • Bus nr 67 – fermata Liljevalchs/Gröna Lund
  • Djurgården Ferry – fermata Allmänna Gränd
  • M/S Emelie Ferry – fermata Allmänna Gränd
Altre info sul museo:

La visita al museo vi impiegherà per circa 1 o 2 ore a seconda di quanto vi tratteniate all’interno del museo. Esistono anche dei tour guidati per gruppi di minimo 10 persone con un costo aggiuntivo ma al momento in cui scrivo, non c’è ancora una visita guidata in Italiano.

All’interno del museo c’è anche un bellissimo shop (The Pop Shop),  dove potrete acquistare un ricordo della vostra esperienza, capi decisamente anni 70, t-shirt, dischi in vinile, e molto molto altro. Sul canale Youtube ufficiale del museo, ho trovato anche questo bel video, che vi farà sicuramente voglia di visitare il museo degli Abba.

L’audio guida è presente in diverse lingue tra cui lo Svedese, Inglese, Tedesco, Finlandese, Francese, Olandese, Russo, Spagnolo, Italiano, Polacco, Cinese e Giapponese.

Usate il il vostro smartphone e ascoltate la band raccontare le proprie storie e i ricordi della loro incredibile carriera mentre andate in esplorazione del museo grazie all’audio-guida. Per ascoltarla scansionate i codici QR che troverete in mostra.

Se questo video, vi ha fatto venir voglia di visitare la città di Stoccolma, allora vi consiglio il mio itinerario di tre giorni, e anche una guida web con annessa guida gratis in PDF da poter portare con voi in viaggio. Niente male no per cominciare?

Volopiuhotel.com

Il blog di Volopiuhotel è uno dei 100 blog più conosciuti ed apprezzati da turisti e viaggiatori. Nasce nel 2008 come utile compendio al sito web principale ma diviene nel tempo un vero e proprio punto di riferimento per chi cerca informazioni utili per i propri viaggi. Con oltre 1200 articoli scritti dal Travel Blogger Marco Martucci, il blog di Volopiuhotel è oggi una piacevole realtà del mondo travel.

Articoli che potrebbero interessarti